Archivi del mese: maggio 2012

IL FESTIVAL DELLA LETTERATURA DI MILANO

“Perche’ ancora non c’e’ e perche’ e’ la migliore risposta al periodo di paura e di incertezza che Milano e il Paese stanno vivendo”, e’ nato il Festival della Letteratura a Milano, dal 6 al 10 giugno dalla mente di Milton Fernandez, scrittore nato in Uruguay ma in Italia da quasi 30 anni. L’associazione omonima che restera’ attiva in citta’ 365 giorni all’anno, ha riunito decine e decine di persone attorno all’idea di Fernzandez e ne sono nati 5 giorni di eventi, non solo di letteratura ma anche di cinema e teatro. L’iniziativa, patrocinata dal Comune, non si limitera’ a librerie, biblioteche, teatri e scuole ma arrivera’ anche sui tram e nei cortili, negli androni e nelle stazioni per promuovere rispetto a chi a Milano ci vive o solo ci lavora, l’esercizio della fantasia “unico antidoto ad una realta’ corrosiva fatta solo di cifre incomprensibili”. Continua a leggere

IL RISCATTO IN 11 STORIE BORDER LINE

Accompagna i suoi personaggi border line fino a quando non iniziano a vedere la luce alla fine del tunnel, dell’abbandono, dell’alcolismo, della droga, del mal d’amore. Poi lascia che sia la fantasia del lettore a continuare. E’ cosi’ che Beatrice Anton Rossetti racconta le 11 storie del libro “Dove comincia la notte”, edito da Excogita, che ha raccolto le esperienze “semi-autobiografiche” dell’autrice in un libro con copertina preraffaellita raffigurante Ofelia. Beatrice Anton Rossetti, milanese, appena diplomata e’ andata a vivere a Londra, “vedendone e vivendone di tutti i colori – racconta lei stessa -, sono stata a contatto con persone inquiete, con una forte tendenza all’autodistruzione che al momento non comprendevo. Poi sono tornata, ho studiato queste problematiche e nel libro ho deciso di dare ai miei personaggi una direzione positiva”. Continua a leggere

IL DERBY E L’ALBUM DEI RICORDI

Chi non ricorda le gioie o i dolori di una stracittadina? Fabrizio Biasin e Francesco Perugini, giornalisti del quotidiano ‘Libero’, e appassionati tifosi, ricostruiscono derby per derby la storia di Inter e Milan, due club intimamente legati alla propria città e al proprio stadio. Il libro, in uscita ai primi di giugno e intitolato semplicemente “Milan Inter la grande storia dei derby” (Edizoni della Sera), seconda uscita di una collana che ha già pubblicato Roma-Lazio, è un ‘viaggio’ nella vita calcistica meneghina, una storia di emozioni, persone, imprese. Continua a leggere

CONCORSO SUBWAY: OPERE PRIME IN METRÒ

Pubblicate le opere dei 22 vincitori del concorso 2012 Subway Letteratura, la manifestazione dedicata a giovani scrittori e poeti esordienti. Sono oltre 5 milioni le copie delle opere prime pubblicate (nella foto una delle copertine) e che – tutte introdotte da una prefazione d’autore a firma di uno dei membri della Giuria – iniziano ad essere distribuite da Milano per poi approdare nelle altre grandi città italiane. I Juke-Box Letterari sono posizionati  nelle stazioni della metropolitana milanese di Duomo, Cadorna, Centrale, Loreto, Lambrate, Porta Garibaldi, Porta Venezia, Lanza/Moscova/Amendola (a rotazione), presso l’Università Iulm e l’Informagiovani. Continua a leggere

STAI CON ME: UN’ESTATE DA ‘GRANDI’

L’INTERVISTA CON L’AUTORE  Mariasole incontra Nicola. Lei: oratorio, famiglia, amiche, fidanzato e regolare quotidianità. Lui: bocciato a scuola e cresciuto per strada, ragazzo della periferia milanese dalle maniere ruvide e dal sorriso provocatorio. E’ estate e Mariasole, pur restando in città, parte per un viaggio alla scoperta di una parte della città mai vista. Zita Dazzi, giornalista de ‘la Repubblica’ e mamma, racconta con gli occhi di una adolescente la Milano delle case occupate, delle “cattive compagnie” e dei milanesi che vivono di espedienti. Mentre Mariasole conosce la realtà di Nicola, i due ragazzi scoprono, tra inseguimenti e abbandoni, quello che forse è amore, ma sicuramente è un viaggio verso l’età adulta. Con molte sorprese.

Continua a leggere

RICETTE DI VITA NEL RISTORANTE DELLA BASSA

ImageI profumi della cucina napoletana si mescolano con la nebbia della Bassa Pianura Padana per raccontare la storia di Rosa e, attraverso un flusso di pensieri scritti, “La fame delle donne” (Manni Editori). Napoletana, ma oggi cittadina milanese, Marosia Castaldi, utilizza la cucina per raccontare il tormento umano, soprattutto femminile, la sua protagonista sublima infatti l’amore con le ricette dai sapori erotici e lussuriosi imparati dalla donna, proponendole agli abitanti della bassa Lombardia, dove si e’ trasferita, sempre guidata dalla tormentosa ricerca di se’. Continua a leggere

RESPIRARE ALBERI A MILANO

Riconoscere la città non (solo) dalle sue vie ma dai suoi alberi. E’ una prospettiva inedita e affascinante quella che propone Tiziano Fratus, autore naturalista con alle spalle diverse pubblicazioni sul patrimonio arboreo monumentale, nel volume “L’alber de Milan. Con gli occhi di Thoreau e le mani pronte a respirare” (Edizioni della Meridiana) di recente pubblicazione. Fratus è un vero “cercatore di alberi” e a Milano scopre e racconta quello che all’occhio inesperto spesso sfugge: la ricchezza di piante secolari nei parchi milanesi e i suoi giardini in pieno centro ma non solo. Continua a leggere

L’EREDITÀ DI FALCONE E BORSELLINO

Le idee camminano ancora se qualcuno ne raccoglie il testimone. Nel nome di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino sono ancora tanti i magistrati, uomini delle forze dell’ordine, ex mafiosi veramente pentiti che con il proprio quotidiano lavoro e le testimonianze rese proseguono l’opera dei due magistrati simbolo della lotta alla mafia. Uomini e donne che, come la poliziotta Elisabetta, tengono sulla scrivania la foto che ritrae Falcone e Borsellino insieme. Continua a leggere