Archivi del giorno: 10/10/2012

RAPPORTO AIE: L’ANNO DELLA CRISI

La crisi si abbatte pesantemente anche sul mercato dei libri. La fotografia del Rapporto Aie presentato alla Buchmesse di Francoforte è impietosa:  -3,7% il giro d’affari lo scorso anno (secondo i dati Nielsen, canali trade), –8,7% (sempre dati Nielsen, canali trade) nei primi nove mesi del 2012. Diminuisce nel 2011 anche la lettura: sono oggi 25,9milioni gli italiani che leggono almeno un libro in Italia, 723mila meno del 2010. Cresce e si diversifica invece l’offerta editoriale: aumentano i titoli e le copie immesse sul mercato, diminuiscono i prezzi medi e si consolida il segmento dell’ebook. Sullo sfondo, la legge Levi sul prezzo del libro e una crisi profonda: “per la prima volta  negli ultimi 3-4 decenni  – sottolinea l’associazione editori – il mercato del libro, che aveva mostrato storicamente un andamento anticiclico (andava meglio nei momenti peggiori del quadro economico e sociale, e viceversa), si allinea al negativo contesto generale dei consumi”. Tutti i numeri del Rapporto

Annunci

L’IMPORTANZA DEL CARATTERE

Nel libro, ma soprattutto dietro il libro. E’ lì che si nascondo i meccanismi piu’ curiosi indagati nella tre giorni organizzata da Rolandscritture (www.rolandscritture.it) da venerdì 28 al 30 settembre negli spazi di Assab One. Subito il primo assaggio, venerdì sera, della visione libera e vivace del processo di pubblicazione di un libro, da solo parla della cura nella scelta degli interventi usata dagli ideatori, Giorgio Vasta e Marco Peano, con cui hanno collaborato anche Matteo B. Bianchi, Francesca Manzoni, Ilaria Bernardini ed Elena Quarestani.  Continua a leggere