GIOVANI LETTORI NELLO SPAZIO

Un computer potentissimo, un’auto che si trasforma in navicella spaziale o una scala a pioli che arriva fino alla Luna. Oppure la grande astronoma Margherita Hack. Sono tanti i modi in cui poter partire alla scoperta dello spazio, delle stelle e di nuovi mondi extra-terrestri, solo sfogliando un libro consigliato dalla Libreria dei Ragazzi di via Tadino.
Ad intervistare Hack e’ il giornalista Federico Taddia che assieme a lei ha pubblicato per Editoriale Scienza “Perche’ le stelle non ci cadono in testa?”. Il tono del titolo fa intuire come il racconto sia affascinante, privo di dettagli tecnici o misurazioni “criptiche” per un giovane lettore, ma con passaggo freschi e appassionanti, come la stessa Hack di persona sa regalare.
Altro celebre nome dell’astrofisica, Stephen Hawking, ha scritto assieme alla figlia “La chiave segreta per l’universo”, edito da Mondadori, per parlare di pianeti, particelle, spazio-tempo e spazi siderali. Il protagonista del libro e’ il piccolo George che attraverso un potentissimo computer intraprende un viaggio cosmico di esplorazione dell’intero universo. Tra una avventura e l’altra, sono inserite anche fotografie e schede scientifiche che soddisfano appieno anche il lettore piu’ appassionato e curioso.
Stefano Sandrelli scegli di parlare dell’universo raccontando una vera e propria storia, quella di “In viaggio per l’universo”, (Feltrinelli) dove due fratellini partono con la zia per il week-end. La zia, caso vuole, e’ astrofisica, e la sua macchina si trasforma, sul tragitto tra Milano a Piombino, presto in una navicella spaziale impennando verso le galassie piu’ lontane.
Se Sandrelli sceglie l’approccio narrativo, David Almond, maestro del surreale, va oltre e con “Il bambino che si arrampico’ fino alla luna” (edizioni Salani), racconta come Paul, passo dopo passo, su una scala a pioli, raggiunge il cielo per sedersi sul bordo dell’immenso buco. E’ una avventura di ascesa, di scoperta, di elevazione con il potere dell’immaginazione, in compagnia di una carrellata di personaggi stravaganti: un barboncino parlante, due misteriose gemelle, un coro di condomini complici di Paul e dei suoi sogni stralunati.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...