Archivi del mese: marzo 2013

MEMOIR DI UNA CITTÀ

3066-3“Schizzi, appunti, articoli per fermare nella memoria il volto di una città che è diventata metropoli”: per trovarli basta sfogliare la ri-edizione di “Milano ancora ieri” dello scrittore, editore, critico, libraio-antiquario Alberto Vigevani pubblicato da Sellerio Editore. Chi meglio di lui potrebbe trascinare il lettore nella Milano d’un tempo? Tra le sue pagine la si trova descritta nei minimi particolari, nei suoi colori e nei suoi sapori, nelle insegne e nelle chiacchiere ai tavolini dei bar centrali, dove si riunivano gli intellettuali e i letterati. Continua a leggere

RACCONTARE FAMIGLIE

cat-piccolouovoDomani e mercoledì il teatro Litta propone uno spettacolo – dedicato alle scuole e messo in scena dalla compagnia Teatro 19 -, ispirato al discusso libro “Piccolo Uovo” (edito da Lo Stampatello) che affronta il tema, ampio, dei genitori omosessuali e dei “diversi tipi di famiglie”. Illustrato da Altan, il libro ha fatto discutere a Milano tempo fa e ora viene proposto alle scuole. Omnimilanolibri ripropone un articolo pubblicato dall’agenzia di stampa Omnimilano sul tema e alcuni testi destinati a un pubblico di giovanissimi che allo stesso modo di “Piccolo Uovo” affrontano il tema dell’omogenitorialità. Continua a leggere

L’EDITORIA DEL FUTURO

bookQuest’anno internazionale, grazie a una collaborazione con Svezia e Spagna, arriva a Milano, il 19 marzo, la terza edizione di IfBookThen, appuntamento sul futuro dell’editoria che la milanese BookRepublic dedica a chi lavora nella sua stessa filiera. E se finora ci si era dovuti accontentare di parlare di scenari e visioni future, stavolta si può passare ai fatti e per una intera giornata analizzare assieme nuovi business model e start up innovative, interessanti e soprattutto già reali. Continua a leggere

VITA DA CLOCHARD E RISCOSSA

Io-sono-nessunoDa una frazione di Limbiate, deejay in una discoteca di Cesano Maderno da cui viene catapultato al Plastic di Milano. Dal liceo classico Manzoni ad un Master in America in criminologia dopo una tesi sul mostro di Firenze, cene di lusso consumate in salopette a petto nudo e dreadlock a “Il Fauno”, in Villa Borromeo e poi la strada. Le strade, quelle di Milano, il cartone umido, le mense e le brande, la “canna del barbone” con i pezzi di ‘fumo’ raccolti dai marciapiedi di Milano. Continua a leggere

SCENE DI COPPIA

foto“Affari interni”, “Affari esteri”, “In Europa”: evoluzione di una coppia in tre atti, passando da due, a tre, a quattro protagonisti, dalla dimensione domestica a quella sociale. Exit, in scena al Teatro Elfo-Puccini fino al 10 marzo, è un percorso dove amarezza e ironia si intrecciano grazie alla bravura degli attori (Sara Bertelà, Nicola Pannelli, Angelica Leo e Davide Lorino) e al tocco del regista-autore-attore Fausto Paravidino, già incontrato con i più autobiografici “La Malattia della Famiglia M” e “Il Diario di Maria Pia”. Continua a leggere