Archivi del giorno: 02/04/2013

Immagine

ENZO JANNACCI, IL SALUTO IN SANT’AMBROGIO

DSC_2192

LASCIAMI LA MIA PELLE NERA

Prendi quello che vuoi:Jacques EllulL’INTERVISTA CON L’AUTORE  “Prendi quello che vuoi, ma lasciami la mia pelle nera”: per Cheikh Tidiane Gaye, poeta e scrittore italo-senegalese che ha intitolato così il suo ultimo volume, è una questione di identità. A volte altri uomini provano a strappargliela, in nome dell’omologazione: c’è chi si lascia derubare, ma non lui che, con il nuovo libro pubblicato da Jaca Books, alza la testa, dice “no”, e non solo. Dice anche alla classe politica italiana che “è suo compito e nobile missione lavorare per l’uguaglianza tra i suoi cittadini”. Nato in Senegal, sposato e padre di tre figli, Cheikh è membro del Pen Club Internazionale Lugano Retoromancia Svizzera, tra i suoi ultimi libri ci sono le “Curve alfabetiche (Montedit Edizioni, 2011) e L’Etreinte des rimes/Rime abbracciate (L’Harmattan, Paris 2012). Uno dei suoi bei racconti, “Per una tazzina di caffè”, è inserito nell’antologia “Permesso di soggiorno, gli scrittori stranieri raccontano l’Italia”(Ediesse edizioni). Continua a leggere