SCRITTORI PER RAGAZZI/EMANUELA NAVA

1988_d9f78a6f3841eef09a11a406976ea70fUn delfino, una bambina scalza che scaccia le paure con la fantasia e un anti-Cupido metà serpente metà gatto: che fantasia quella di Emanuela Nava*, attrice, sceneggiatrice e scrittrice milanese che, passando anche per l’“Albero Azzurro”, il programma Rai per bambini, non ha mai smesso di inventare, arricchendo gli scaffali della Libreria dei Ragazzi che propone le opere dell’autrice ai giovani lettori.
I suoi sono piccoli e grandi mondi, personaggi diversi l’uno dall’altro ma che in comune hanno la voglia di trasmettere un messaggio. La penna fantasiosa di Emanuela Nava non fa solo sognare ma anche crescere, parlando al piccolo lettore come ad Oscar, il giovane protagonista del libro pubblicato da Piemme e illustrato da Desideria Guicciardini, con una mamma assente e un papà impegnatissimo. Per lui, Emanuela inventa “Il distributore di mamme”, un enorme distributore abbandonato in grado di sfornare mamme minuscole ma perfette per tutte le occasioni: la mamma maestra che risponde a qualsiasi quesito, la mamma cuoca imbattibile ai fornelli, la mamma web con l’Accesso Riservato, la mamma narratrice che racconta storie di Corsari.
Sempre alla famiglia, ma in una tutt’altra situazione, si rivolge “C’era una volta un delfino piccolo piccolo”, adatto ai bambini dai 4 anni in su e addolcito dai disegni di Giulia Re. Le edizioni Carthusia pubblicano questo libricino con il sostegno e la collaborazione di Tincontro (Associazione Genitori per la Neonatologia, di Varese), fiduciosi di smorzare le ansie di una nascita prematura con la delicata fiaba di un delfino “nato all’improvviso in un terribile giorno di burrasca”. Per i giovani lettori della scuola elementare arriva invece una protagonista indomita ed esuberante: “Margherita a piedi nudi” (Edizioni Lo Stampatello). La protagonista sfida il giudizio degli altri non solo camminando ovunque a piedi nudi ma affollando la propria stanza di personaggi di fantasia straordinariamente bizzarri. E’ una sorta di esercito con cui combattere paure e ansie cantando a squarciagola le canzoni di Sandie Shawm, la sua cantante preferita, ovviamente scalza.
Nell’universo di Emanuela non mancano i mostri, originali e saggi anche loro. Prendiamo come esempio il protagonista di “Il serpegatto” pubblicato da Salani. Metà gatto e metà serpente, responsabile delle pene d’amore, questo demone animale non ha dubbi: “Più cerchi di frantumare ciò che provi, più i tuoi sentimenti ti travolgeranno come fiumi in piena”.

* Con Emanuela Nava iniziamo una ‘serie’ dedicata ai più importanti scrittori per l’infanzia selezionati e consigliati dalla Libreria dei Ragazzi di via Tadino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...