Archivi del giorno: 29/09/2013

L’EBRAISMO IN TAVOLA

fotoUn colloquio in bermuda con il capo del “consistoire de Paris”, le campane e il bollito veneto, le aringhe nostalgiche cucinate ad hoc, la discussione della tesi di venerdì sera, un monaco silenzioso e antifascista, le opere di Marx da non leggere: tante immagini intense e suggestive da destra, dove siede Vittorino Andreoli, e da sinistra, dove siede Haim Baharier, L’uomo della domenica e l’uomo del sabato.  Andrée Ruth Shammah li ha messi a capotavola entrambi di uno sontuoso tavolo imbandito di frutta di ogni stagione sul palco del suo teatro, il Parenti, sabato sera, per l’anteprima di “Jewish in the city”.   Continua a leggere