SCRITTORI PER RAGAZZI/FRANCOIS PLACE

fig18A sfondo reale o creato con la materia dei sogni disegnato a matita o ad acquerelli, le storie che escono dalla penna di Francois Place – consigliatissimo dalla Libreria dei Ragazzi di via Tadino – sono irresistibili e il lettore, al pari dei suoi giovani protagonisti, viene catturato, rapito, portato lontano. Oltre ad aver illustrato con maestria i due volumi di Timothée de Fombelle – Tobia. Un millimetro e mezzo di coraggio e Tobia. Gli occhi di Elisha, entrambi editi da San Paolo – questo autore francese ha scritto di tutto punto splendidi romanzi adatti soprattutto a chi, sopra i 10 anni, si affaccia all’età adulta con uno spirito da esploratore senza indugio alcuno.
La prima sfida è andare a conoscere “Gli ultimi giganti” pubblicati da L’Ippocampo. Il protagonista lo fa attraverso un enorme dente umano che, una volta acquistato, lo porta a salpare verso il Paese dei Giganti, alle sorgenti del fiume Nero. Là conoscerà gli abitanti, ci farà amicizia, e ne racconterà tanto bene da renderli preda delle brame di conquista dei suoi concittadini. Equilibrato incrocio fra albo illustrato e romanzo, il libro di Place è perfetto dai 10 anni in su, proprio come quello che racconta la storia di una bambina muta: schiava o principessa? E’ il dubbio che porta con sé “La figlia delle battaglie” sempre da Ippocampo, dove con tono picaresco Place segue con parole e disegni il destino dell’unica superstite nel naufragio di un veliero ben ritraendo ad acquarello le atmosfere dettagliate, luminose, coinvolgenti e teatrali della Francia del XVII secolo.
Con “La dogana volante” (Rizzoli) ci si sposta invece alla vigilia della guerra nel 1914, sempre immersi però in mondi visionari, intrisi di magia e dalle atmosfere fantasy. S sente il sapore di Dickens, tra le pagine che raccontano di un adolescente orfano in un mondo duro e spietato. Gwen, il giovane protagonista apprendista guaritore, viene infatti rapito dal Messaggero della Morte e da quel momento si troverà a vagare da un’avventura all’altra nell’ostile e misterioso paese delle Dodici Province, sotto il ferreo dominio dei temutissimi ufficiali della Dogana Volante. Una trama complessa e intrigante proprio come la quarta consigliata dalla Libreria dei Ragazzi: “Il segreto d’Orbae” (L’ippocampo). In questo volume si intrecciano due storie parallele che convergono poi nelle mitiche isole di Indigo dove svetta la leggendaria montagna blu. C’è Cornelius, giovane commerciante in missione, alla ricerca dell’origine di una misteriosa mappa stampata su una tela, e poi c’è Ziyara che sta errando in fuga dalla sua gente. I loro sono destini affascinanti e imprevedibili che Place illustra ad acquarello in una parte dedicata, a fine volume per la gioia degli occhi affaticati dalle avventure vissute.

Già pubblicati nella serie ‘scrittori per ragazzi’: Roberto Piumini , Emanuela Nava , Antonio Ferrara , Christine Nostlinger , Beatrice Alemagna , Michael Morpurgo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...