ANDERSEN DA RISCOPRIRE

andersen1-800x800L’attesa di veder premiati i 10 già noti vincitori del “suo” premio, il 24 maggio a Genova, a suo benvolere, è un’ottima occasione, come ricorda bene La Libreria dei Ragazzi, per riscoprire le sue opere. Lui, uno dei primi a cui dover dedicare un premio, è Christian Andersen, leggendario. La Sirenetta è approdata anche alla Disney e richiama fan sulle scogliere di Copenhagen, ma non c’è una sua favola che non meriti lettura, soprattutto se ben illustrata.

E’ proprio ciò che accade con la raccolta edita da Taschen a cura di Noel Daniel: “Le fiabe di Hans Christian Andersen”. Non è quella ufficiale e completa ma vale la pena averla tra le mani per il suo grande valore filologico. Ciascuna delle 23 fiabe è introdotta da un breve nota di approfondimento ma soprattutto è illustrata in modo vario e ricco, ogni volta da un diverso artista. Le firme sono soprattutto di illustratori dell’ottocento o inizio novecento, provenienti da Stati Uniti, Germania, Svezia, Danimarca, Giappone. Un esempio per tutti l’americano Maurice Sendak.
Pubblicato da Feltrinelli, a cura di Bruno Berni, “Fiabe e storie” è il corpus completo delle “fiabe” di Andersen. La panoramica integrale dei 156 racconti per l’infanzia mette in evidenza l’estrema varietà di stili e di ispirazioni che l’autore ha esplorato nella sua carriera di narratore per grandi e piccini. Ad introdurre questo regno di Andersen c’è una illuminante analisi letteraria di Vincenzo Cerami.
E’ poi impossibile non cedere alla tentazione di una sfogliata al libro dedicato solo e soltanto a lei, la Sirenetta di Andersen, senza timore di scadere in stereotipi. Basta infatti scegliere la versione illustrata da Charlotte Gastaut pubblicata da Gallucci: è lei a dare corpo ad una delle fiabe più popolari di Andersen trovando soluzioni cromatiche impreziosite perfino dall’inserzione di elementi argentati, che conferiscono fascino ed eleganza al racconto. Per il lettore grande o piccino, ma grande fan di Andersen tanto da volerne scandagliare la vita anche privata, Il Castoro pubblica “La favolosa vita di Hans Christian Andersen” illustratissima e appassionata. A partire dall’infanzia povera, fino alla vocazione per la letteratura e, ancora prima, per il teatro e la danza. Le illustrazioni, oltre alle peripezie del giovane Andersen, coinvolgono il lettore in un inseguirsi di giochi di carta, siparietti e silhouette che ricordano da vicino le atmosfere del teatro tanto da lui stesso amate.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...