#BOOKSOUND, LETTURA AD ALTO VOLUME

wbresize“Chi più urla, ha sempre ragione”, proverbio forse toscano ma che la milanese casa editrice Marcos y Marcos ha adottato in collaborazione con LaAV (Letture ad Alta Voce) e Libreria Leggere per sostenere una nobile causa. Il leggere, o, più precisamente, lo scatenare la passione per i libri nei giovani di tutto il Paese. Alzano la voce, quindi, i libri, e hanno le loro sacrosante ragioni: non è solo un modo per non scomparire, in un mondo in cui la concorrenza è sempre più agguerrita, ma la via per diventare gli indiscussi protagonisti delle ”Letture Spettacolari”. Si tratta di eventi di lettura ad alta voce aperti al pubblico, ideati dai ragazzi e proposti in opportune “Giornate-Gioco” nel mese di maggio, curate da LaAV.

A scuola, o in biblioteca, o in un altro spazio della propria città, i giovani lettori proporranno uno o più titoli pescati a piacimento dai 18 del catalogo Marcos y Marcos. I prescelti avranno l’onore di essere declamati a gran voce dai lettori del futuro, e del presente, e ripresi in video che gareggeranno per vincere il contest #bookSound. In palio : popolarità e buoni sconto, per altri libri, ovviamente, avviando una catena virtuosa che non si vergogna di dire “amo leggere” ad alta voce, e di leggere, ad alta voce. Ogni classe che accetta la sfida di #BookSound , diventa ufficialmente #classeLaAV, e proporrà il proprio video progetto, pensato e realizzato per contagiare tutto il paese con la passione per i libri. Questa è la strategia, e per vincere sarà importante diffondere i propri “spot” pro-lettura pubblicandoli in Facebook e sui canali web di Libreriamo, lasciandoli giudicare al pubblico. Nessuna giuria nominata, infatti: il premio è popolare e privo di logica di sistema, esiste solo il virtuoso obiettivo di diffondere e promuovere la lettura, vince chi ha più “like”. I tre video più apprezzati verranno trasmessi e premiati al raduno nazionale alla presenza di alcuni autori che si è soliti immaginare nascosti dietro alla belle copertine della Marcos y Marcos.
L’appuntamento è per il 24 e 25 maggio 2015 ad Arezzo, che ospiterà una lettura collettiva di #BookSound e la premiazione. La prima classificata potrà “sperperare” 300 euro in libri, la seconda classe dovrà limitarsi a 200 e la terza a 100 euro, sempre scegliendo nel catalogo Marcos y Marcos, proprio come fatto per girare i video, solo che in quella occasione bisogna limitarsi ai 18 indicati per il contest. Limitanrsi per modo di dire, perché c’è comunque l’imbarazzo della scelta. Tra Fulvio Ervas e il suo “Se ti abbraccio non aver paura” che ha spopolato, ma non meno dei titoli di Cristiano Cavina che compare con “Inutile Tentare Imprigionare Sogni”, “Alla grande” e “Un’ultima stagione da esordienti”. Immancabile nella scuderia di Marcos y Marcos un titolo di Paolo Nori, ed è la volta di “Si sente? Tre discorsi su Auschwitz” mentre sul filo de “La commedia umana” di William Saroyan, si può trascorrere una “Notte inquieta” con Albrecht Goes e poi concedersi “Second Hand. Una storia d’amore” grazie a Michael Zadoorian. Con Friedrich Durrenmatt, sullo schermo potrebbero comparire in tutta la loro potenza “Romolo il grande” e “Il minotauro” o, per cavalleria, lasciare spazio a “La principessa sposa” di William Goldman, chiedendo a Giorgio Caponetti che cosa capitò “Quando l’automobile uccise la cavalleria”.
Miriam Toews porta i ragazzi “In fuga con la zia”, fino a scoprire, con Boris Vian, “La schiuma dei giorni” mentre Alfred Andersch punta il dito su “Il padre di un assassino”. Così, mentre si cattura con un colpo d’occhio passionale “Fulmine” di Lello Gurrado, si digerisce “L’offesa” fatta da Ricardo Menendez Salmon, restando in compagnia dei “Tre matti”. Che sono, inutile dirlo, Gogol, Dostoevsky e Tolstoj. Una volta scelto il titolo, non resta che dire: ciak, si gira. Pagina, e video.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...