ROMA (ANTICA) A MILANO

copertina9Roma a Milano, dove si nasconde ve lo raccontano Fabio Florindi e Stefano Lucchini in una ‘non guida’ non turistica pubblicata dalla casa editrice digitale Informant. Si intitola Mediolanum e accompagna sia i milanesi sia i “forestieri”, romani compresi, tra i resti romani della Milano di oltre 2mila anni fa. L’itinerario, anzi, i tre proposti, sono illustrati in modo vivace dalle due giovani voci, ad aiutarli, e ad aiutare a non perdersi, il lettore, anche foto e mappe interattive. Fabio Florindi, uno dei due autori, ci svela qualcosa di più. Per il resto gambe in spalla e pronti per viaggiare nel tempo.

Esistono giá tante guide di Milano, perchè scriverne una? Intanto perché esistono guide di tutti i tipi ma non una che racconti alcuni itinerari attraverso la città romana. In molti ignorano che Milano era una città molto importante in epoca romana, tanto da diventare la capitale della parte occidentale dell’impero per oltre 100 anni. A testimoniarlo ci sono ancora oggi molti reperti e monumenti, anche se molti sono stati ‘occultati’ dalla città moderna.

Presentate 3 itinerari: come li avete scelti e pensando a chi? Il nostro obiettivo è far riscoprire quel che resta dell’antica Mediolanum. Gli itinerari sono sia per i turisti sia per i milanesi che spesso ignorano i tesori nascosti nella loro città.

Oltre al testo, ci sono anche delle mappe? Tre mappe interattive, una per ogni itinerario realizzate attraverso un link che consente di collegarsi a google maps. Guidano il lettore passo dopo passo alla scoperta di reperti e monumenti descritti nel libro.

Una cosa che scrivendo ebook hai scoperto con sorpresa ? Perché? Le sorprese sono state tante, cito quelle che mi hanno colpito di più.  Innanzitutto la presenza di quello che è ritenuto il sarcofago dei Re Magi nella basilica di Sant’Eustorgio. Ma anche i resti del frontone di un tempio pagano in via del Lauro e il fatto che all’interno del Duomo sia conservato uno dei chiodi della Croce di Cristo.

Consiglieresti questa guida a un fiero romano campanilista? Quale itinerario? Sarebbe stupido mettere in competizione Milano con Roma in questo campo. A Roma i resti della città romana sono ovunque e si mostrano in tutta la loro magnificenza. A Milano, invece, la presenza della cultura romana è più discreta, quasi invisibile ma a ben guardare la si può trovare praticamente in tutte le zone del centro. L’itinerario che consiglierei al ‘romano campanilista’ è senz’altro il primo, quello on the road, pensato proprio per mostrare come i reperti dell’antica Mediolanum siano perfettamente integrati con la città moderna.

Milano romana nelle periferie: qualche esempio? La città romana era piccola rispetto a quello di oggi, quindi le periferie di allora oggi sono in pieno centro. E le periferie di adesso erano aperta campagna, quindi non ospitavano praticamente nulla di rilevante in epoca romana. Qualche esempio? Sant’Ambrogio fece costruire quattro basiliche ai lati estremi della città e oggi queste chiese sono conosciute con i nomi di San Nazaro, San Simpliciano, Sant’Ambrogio e San Dionigi (l’unica andata distrutta, si trovava dove ora c’è il Museo di Storia Naturale). Tutte in zone centralissime della città odierna.

E la Milano romana da scoprire mentre si fa happy hour (quindi qualche dritta in zona movida)? In questo caso abbiamo un esempio che sovrasta tutti gli altri: le colonne di San Lorenzo. E’ uno dei posti dove la movida è maggiore ed è anche, probabilmente, il principale simbolo della città romana. Ma quanti ragazzi che vanno a fare un aperitivo o a sorseggiare una birra sotto le colonne conoscono la loro storia? Quelle colonne non sono nate lì, ma sono state spostate da un edificio preesistente quando venne costruita la basilica di San Lorenzo tra il IV e il V secolo dopo Cristo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...