Archivi del mese: dicembre 2015

IL RITMO DI MILANO

productNon è Roma, non è Firenze, non è Venezia: non è che Milano. Lei, questa città al centro della pianura Padana, non è come le altre, lei “è una città che ti lascia passeggiare in pace, senza obbligarti a continui omaggi alle sue bellezze”. Ecco svelato il segreto del fascino che si percepisce ne “Il ritmo di Milano” e nel ritmo di Milano. Il primo lo si può leggere con la copertina delle Edizioni Meravigli, il secondo lo si può vivere lasciandosi vivere dalla città. Continua a leggere

Annunci

L’AMORE È UNA FAVOLA

12170303_10206913138781080_2014012187_n“Scrivere di sé è proprio un genere letterario” per Annarita Briganti e non solo lo dice, questa giornalista napoletana approdata da anni a Milano, ma lo dimostra con il suo romanzo, il secondo, sempre per Cairo Editore, dopo “Non chiedermi come sei nata”, il secondo in cui l’autrice continua a dare voce a “vite vere, autentiche”. Il nuovo libro si intitola “L’amore è una favola” e si basa sulla convinzione che “le vite possano diventare materia narrativa con fantasia, immaginazione e trasfigurazione”. Continua a leggere

INDAGINE ‘FUORI PORTA’

cover lauranaL’ultimo giorno, l’ultimo giorno prima della pensione, parola che già sa di mistero, di questi tempi, un detective viene interpellato per una prima volta. Non per la sua prima indagine, ovviamente, proprio Mario Borri, con una carriera come la sua alle spalle, ma per “la prima fuori Milano”. La sua Milano, quella città che lo accoglie tiepida come un acquario, in questo nuovo libro di Massimo Cassani, edito da Laurana. Si intitola “Mistero sul lago nero” e la temperatura, del lago, è giusta. Anche per il milanese detective che, in trasferta, si ritrova a suo agio nonostante la mancanza del solito bar, del solito tragitto, e di qualche solito passante. Continua a leggere

CON GLI OCCHI DI WOODY

Woody“Guardare il mondo con occhi diversi dai miei”. Federico Baccomo Duchesne lo ha giá fatto in precedenti romanzi, arrivati anche al cinema, ma in Woody, pubblicato con Giunti editore non solo ha cambiato pelle ma si è messo il pelo, ed è diventato un  un cane di razza basenji. Nelle sue pagine è Woody stesso che parla e  racconta, ma non solo: la struttura stessa del volume è pensata da cani e strutturata da cani. E stavolta, è un complimento, perchè l’intento dell’autore era esattamente questo. Continua a leggere

IL LIBRO CHE NON C’È

Schermata del 2015-12-11 11:35:11L’INTERVISTA CON L’AUTORE  Diffidato prima di essere pubblicato, “Università e puttane” invece che un libro è diventato un monologo-spettacolo. La voce è sempre quella di Matteo Fini, già autore per Cairo Editore di “Non è un paese per bamboccioni”,e in queste “non pagine” idealmente narra al suo pubblico le contraddizioni e le assurdità di quel mondo universitario italiano di cui una parte gli ha tappato la bocca. C’era molto da dire? Resta il dubbio, che si scioglie ascoltando Fini raccontare la sua avventura letteraria, esempio di come una “censura” amplifichi il messaggio. Questo libro che non c’è, mentre sta partendo per un tour italiano, prodotto da Monkey Boss Entertainment, è già sui social network con l’hashtag #illibrochenonce. Continua a leggere

IL CARNEVALE DEI TRUFFATI

FullSizeRenderIl carnevale dei truffati va in scena a Natale ma non è un anacronismo o una falla di programma. Lo spettacolo è sulla strage di piazza Fontana di cui il 12 dicembre cade l’anniversario. Puntale nel suo ruolo di teatro civile milanese da via Hermada il  Teatro della Cooperativa offre l’occasione di ricordare e rivivere la storia, affidando il proprio pubblico ad un testo di Piero Colaprico e alla recitazione della coppia Renato Sarti – Bebo Storti con un terzo incomodo in video, Paolo Rossi. 

Continua a leggere

LIBRI E MOVIDA

12193687_162331797451686_3999761990238455335_nUn carico di libri, 12mila, tanto per cominciare, è in arrivo al 40 di corso di Porta Ticinese mercoledì sera. E vi rimarrà, tra scaffali luminosi e comodi, immergendosi coraggioso in bicchieri color happy hour e tazze di caffè fumanti. No, non è previsto lo sgombero della storica movida delle Colonne, ma una contaminazione sì. Quella tra cultura e divertimento. A lanciare la sfida è una nuova libreria bar, si chiama Verso, e guarda avanti. Dove, ce lo ha spiegato uno dei soci fondatori, Alessandro Beretta, critico letterario per il Corriere e co-direttore artistico del Milano Film Festival. Continua a leggere

TEATRO DI LAUREA

Schermata del 2015-12-01 10:11:23Teatro, periferie ed efficacia del marketing culturale tra volantinaggio, eventi, Twitter, Facebook e newsletter, con un happy end che unisce tutti in una card. Questa è una storia che ha protagonista una laureanda della Cattolica 24enne di Parabiago (MI), Alice Della Monica, e va in scena in due teatri milanesi: il Teatro della Cooperativa e il teatro Ringhiera. Schermata del 2015-12-01 10:13:59Questa giovane universitaria ha infatti dedicato la sua tesi di Laurea magistrale in Economia e Gestione dei Beni Culturali e dello Spettacolo a queste due realtà scelte perché “periferiche, con grande attività di teatro sociale sul territorio e compagnie di produzione finanziate dal Ministero”. Continua a leggere