LA MILANO DI PAOLO VALERA

paolo-valera-milieu-coverQuando, da giornalista, si è ritenuti anche agitatori culturali, non si viene dimenticati neanche dopo quasi un secolo. Infatti Paolo Valera, nel 90esimo anniversario della sua morte, si vede pubblicare un testo a lui dedicato.

E’ Milieu Edizioni a pensarci, con un volume diviso in due parti, molto godibile e moderno, ricco di immagino che da sole varrebbero una pubblicazione per l’intelligenza con cui gli scatti raccontano la città.

A cura di Nicola Erba e Massimo Berni, questo titolo è una vera perla del catalogo, racchiude voci e testimonianze che per chi ama Milano, da lontano o da vicino, è da non perdere. In verità già solo l’idea di poter conoscere o riprendere la figura di Valera è un valido motivo per leggerlo.Da scrittore ma prima ancora da persona, infatti, ha vissuto e raccontato tutte le metamorfosi che Milano non finisce mai di offrire come spettacoli gratuiti ai suoi abitanti e ai turisti che la visitano.E anche ai tanti pendolari che la vivono senza avere la residenza ufficiale nei suoi confini.

Milieu Edizioni ha deciso di accogliere i lettori con una prima parte più biografica e letteraria ma non per questo noiosa, grazie agli interventi di Piero Colaprico, Roberto Marelli, Marco Philopat, Matteo Speroni, Elfo, Alessandro Bertante e Luigi Vergallo.

Per chi già amava e per chi ha imparato ad amare Valera in queste pagine, può poi dedicarsi alle sue opere più note che costituiscono la seconda parte del libro regalandoci il suo sguardo coraggioso e verista su Milano, sull’anima più popolare e dimenticata di questa città.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...