HO MOLTI AMICI GAY

ho molti amici gayDopo il maschilismo, arriva l’omofobia, ma chi pensa che Filippo Maria Battaglia abbia utilizzato furbescamente un format di successo declinandolo sull’uno o sull’altro tema semplicemente inserendolo a pié pari con qualche click in nuovo contesto in cui l’Italia è anni addietro, si sbaglia.

Abituati ad essere sospettosi visto che quanto detto capita spesso, i lettori sono giustificati se si avvicinano a questo libro pubblicato da Bollati Boringhieri con diffidenza, solo se sapranno concedere all’autore a suon di dati, approfondimenti messi nero su bianco con freschezza e ritmo.

Non fa sconti a nessuno, non c’è omofobo politico che possa salvarsi dalle analisi di Battaglia, nemmeno se risalente a molti anni fa. Stupisce di più, però, che non si salvi nessun partito o movimento in tutto l’attuale arco parlamentare. Con una evidente differenza di stile, a volte, destra, sinistra, centro e altri, hanno esternato in modo chiaro alcune posizioni anti gay. Naturalmente pronte allo stesso tempo ad affermate che “ho molti amici gay”.

Veloce e da comprare, e da regalare, perché possa restare nella libreria di casa o dello studio, questo volumetto è un compendio ragionato di tante frasi e di numerosi gesti che chi legge i giornali ha probabilmente già sentito.

Oltre che per la ricerca e gli approfondimenti non sempre banali, a Battaglia va il merito di aver selezionato e raccontato in modo organico l’atteggiamento che la politica italiana ha da sempre mostrato nei confronti degli omosessuali.

Anche i più ferrati sul tema, possono trovate in questo libro delle connessioni inedite che diventano spunti per nuove riflessioni. Chi finora invece non ha approfondito il tema dovrebbe dedicare un paio di ore a questa lettura. Se non per il tema dell’omofobia, almeno per poter notare le incoerenze e l’ipocrisia di molti personaggi, anche attualmente sotto i riflettori.

di Marta Abbà

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...