MILANO-MONDO A/R

GiroGiro Mondo.JPGGiro del mondo con 20 guide al fianco, ma non spostandosi da Milano. E’ possibile da quando è nata Girogiromondo, la prima guida multiculturale della città pensata, scritta e realizzata da donne migranti che vivono nel capoluogo lombardo e presentata sabato 18 novembre al Mudec, nell’ambito di Bookcity.

Le 20 autrici sono compagne di corso al “Centro italiano per tutti” di iBVA, l’associazione non profit con sede in zona Navigli, studiano tutte lingua e cultura italiana. Portano con loro background professionali dei più diversi come anche esperienze personali variegate, sono egiziane, marocchine, peruviane, brasiliane, russe, ucraine, moldave, rumene e polacche, tutte abili nel trovare dove il proprio paese di origine fa capolino in città.

Ciascuna guida ha fiutato tracce storiche e i segni attuali della presenza delle sua comunità mettendo in evidenza come la cultura del suo Paese si è intrecciata con quella “endemica” milanese dando vita a quella metropoli in fermento che oggi Milano mostra di essere, sia agli occhi dei turisti, sia a quelli degli stessi cittadini.

In GirogiroMondo, con testi curati da Milena Angius, insegnante di italiano delle 20 autrici-guide, passa da un quartiere all’altro rivelando, bandiera per bandiera, via dopo via, luoghi di culto, ristoranti e negozi, ma anche scuole di lingua e festival da non perdere.

Per chi vuole davvero immergersi nella Milano in cui oggi transita il mondo intero, nelle pagine della guida ci sono anche indicazioni sui giornali di riferimento delle differenti comunità e l’elenco di opere d’arte connesse con un certo Paese, inaspettatamente, per chi le ha magari sempre viste come “roba nostra”.

I primi a usare questo prezioso libro saranno i cittadini che potranno così scegliere giorno dopo giorno quale paese “visitare” passeggiando per Milano, sedendosi ad un ristorante o frequentando un certo locale. Anche chi è sordo di fronte ai dati che parlano di una città mondo in crescita, e di immigrati per la maggior parte regolari, non potrà che aprire gli occhi di fronte a ciò che le 20 donne di GiroGiroMondo hanno saputo svelare.

Di Marta Abbà

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...