Archivi categoria: Festival Letteratura Milano

#LETMIFEST: TORNA FESTIVAL TUTTO MILANESE

09Più fitto, più milanese e con una speciale ospitalità a San Vittore, quello che era stato un esperimento nel 2012 torna nel 2013 con la consapevolezza e la forza di chi “si è fatto da solo”: è il Festival della Letteratura di Milano, dal 5 al 9 giugno. Tanti i luoghi dove si terranno gli incontri, quasi a “costringere” i lettori a girare la città oltre che sfogliare le pagine a lei dedicate. Molti infatti sono i titoli milanesi che compaiono nel programma di questi 5 giorni letterari e un po’ underground promossi da Rayuela Edizioni, Autodafè Edizioni e Medeo con l’aiuto di numerose altre realtà cittadine. Continua a leggere

Annunci

LIBRI E LETTERATURA ALLE FESTE DI VIA

Libri in bancarella alle feste di via. E’ la novità che annuncia l’Associazione MilanoFestivaLetteratura, promotrice del primo festival della letteratura tenutosi a giugno in città. Insieme a Rayuela Edizioni, il festival promuove, dopo una richiesta del consiglio di zona 5, la lettura anche in contesti dove finora i libri erano i grandi assenti. Al festival, infatti il consiglio di zona ha proposto  “di pensare a una nuova modalità di visibilità e partecipazione diventando parte attiva nelle feste delle vie di quartiere”. Continua a leggere

DAL FESTIVAL AL CARCERE

Domani, giovedì 5 luglio, alle 10.30, l’Associazione MilanoFestivaLetteratura consegnerà al carcere di S. Vittore la raccolta dei libri presentati durante il Festival. Saranno presenti il Direttore artistico Milton Fernàndez, Cristiana Zamparo (Ufficio stampa e Organizzazione) Anna Chiello (Responsabile Comunicazione Web). Rayuela Edizioni e Edizioni Autodafé interverranno in rappresentanza delle case editrici che hanno promosso e aderito all’iniziativa.  “Forse – spiega Milton Fernandez – si tratta nient’altro che di un abbaglio, ma ci illudiamo di poter portare una piccola ventata di aria  all’interno di quelle mura, non nuova e nemmeno tanto fresca, non sufficiente a spalancare porte e finestre sbarrate da secoli, ma a collegare, forse,  mondi non del tutto diversi, come vorrebbero farci credere; quell’altra parte del giorno che vive e palpita a due passi del nostro. E ci sarà modo anche di parlare di future occasioni, da creare insieme, da inventare un pezzo alla volta. Un ponte di parole in libera circolazione, in entrambi i sensi di marcia. Quelle che, nonostante gli infiniti tentativi, nessuno è mai riuscito a imprigionare.” 

IL FESTIVAL DI MILANO CHIUDE E RIPARTE

Di seguito l’intervento del direttore artistico del Primo Festival della Letteratura di Milano, Milton Fernandez, a conclusione degli eventi che nelle scorse settimane hanno animato la città e a cui Omnimilanolibri ha contribuito come media partner. Oltre a un bilancio del festival trascorso, sono già in cantiere idee e collaborazioni per l’edizione 2013. Continua a leggere

#FLMILANO: LA CITTA’ A MISURA DI PASSO

Da piazza dei Mercanti, e “la pietra dei falliti, a piazza Vetra , ex-rogo per streghe, passando per piazza San Sepolcro, “esempio di stratificazione architettonica, per via Bagnera, la più’ stretta di Milano, e via Torino, “ex via Sacra, oggi sacra allo shopping”: Carla De Bernardi, autrice di “Contare i passi” e “Tutte le strade portano ad Assisi”, editi entrambi da Mursia, in occasione del Festival della Letteratura ha passeggiato con i suoi lettori mostrando angoli, torri e scorci inediti di Milano.
“Non sono una guida” dice l’autrice che aderisce al MovimentoLento, organizzatore di camminate in tutto il Paese, “si tratta di camminare per la citta’, osservare ed essere curiosi”. Continua a leggere

#FLMILANO: LA GENTE CHE STA BENE

“La gente che sta bene” secondo Federico Baccomo Duchesne vive a Milano, in una Milano dove si cerca di stare a galla e di parcheggiare vicino al ristorante. “La gente che sta bene” e’ come Giuseppe, il protagonista del romanzo edito da Marsilio, avvocato con una carriera in ascesa, una famiglia ideale e un entourage di amici a cui far notare tutto cio’.
Dopo averne parlato ai detenuti nel carcere di San Vittore, oltre che in passato in librerie e locali milanesi, l’autore l’ha presentato alla libreria Fnac di via Torino nell’ambito del primo Festival della Letteratura, giunto al suo terzo giorno. Continua a leggere

#FLMILANO: VERDI E IL LEGAME FATALE

Un legame fatale, quello tra Verdi e Milano, lui uomo nuovo per una citta’ nuova, all’avanguardia e in continuo mutamento. Conviveva, il celebre musicista, e con una donna dal passato vivace, era imprenditore di se’ stesso e non il classico artista senza senso per il concreto. Amava la citta’ e la citta’ lo amava, tanto che “se lo litigavano per dargli un passaggio in carrozza di un centinaio di metri”. Di tutto cio’, e di molto altro ne parla Giancarla Moscatelli, nel suo libro edito da Curci, “A Milano con Verdi” e la stessa autrice ne ha parlato alla Casa Verdi in una serata a con Lorenzo Arruga, “interrotta” da brani tratti dalle opere milanesi del maestro, interpretate dal soprano Ivanna Speranza e dal mezzosoprano Altea Pivetti. Continua a leggere

#FLMILANO: AAA “PAROLE PER UN ANNO”

Scegliere una parola, associarla a una data, e volendo anche ad una foto o a un video, ma obbligatoriamente commentandola e ascoltando poi i commenti di risposta on line che arriveranno nei prossimi 365. E’ cosi’ che si partecipa al progetto “Parole per un anno” presentato all’interno del Festival della Letteratura iniziato oggi e che prosegue con oltre 90 eventi fino a domenica.
L’iniziativa a cura della Societa’ Dante Alighieri, dura infece fino a giugno 2013 quando verranno selezionati i migliori commenti, uno per parola, per diventare una antologia, “una sorta di calendario delle parole – spiega Massimo Arcangeli, alla Fnac per la presentazione – per tornare a pensare allo speso che hanno le parole”. Continua a leggere