Archivi tag: cucina

PATAFISICA NEL PIATTO

ricettario patafisicoNon è un ricettario, per lo meno non è un ricettario normale, non solo perché “patafisico”. Anzi, il titolo è il meno: la vera eccezionalità del nuovo libro di Laura Bonelli è nella conferma dalla sua capacità di parlare di sapori e di piatti in modo originale.

Dopo “Piccole storie dei sette giorni” e “Fornelli Metafisici”, dopo altri mesi di iperaffollamento nel settore food, dove tutti o quasi si improvvisano food blogger, chef o buongustai investiti dalla missione di dare consigli, la voce di questa autrice spicca per gusto ed eleganza. E per il gusto dell’eleganza.

Ricettario patafisico”, pubblicato a Graphofeel edizioni, è un romanzo che prende per la gola ma non solo. Fa venire appetito di storie e di vita, di cambiamento. La protagonista, Amantiglio, viene licenziata “ a freddo” e decide di lasciare la città in cui è abituata a vivere, buttandosi in una nuova esperienza. Raggiunge un paesino di montagna piuttosto sperduto, rispondendo ad un annuncio di lavoro, e inizia a lavorare in una pasticceria. Continua a leggere

Annunci

FORNELLI METAFISICI

fornelli-metafisici-coverL’INTERVISTA CON L’AUTORE  Milanese trasferitasi a Fidenza, ma non prima certo di essersi diplomata alla Scuola di Cinema di Milano, Laura Bonelli si è messa ai fornelli e ha cucinato un libro, per le edizioni Graphofeel. Ricette, sì, e anche gustose, ma rese originali e uniche nel genere dai racconti con cui intreccia i sapori, perché quelli con cui ha portato a cottura le sue pagine sono “Fornelli metafisici” come spiega nel titolo. Ad oltre un anno da Expo, il “food” non tramonta, e non solo. Con persone come Bonelli trova sempre un modo nuovo per catturare la nostra attenzione, stupendoci. Lasciandoci a bocca aperta. Continua a leggere

LA TAVOLA RIBALTATA DI DAN BARBER

downloadChi pensa che il cliente abbia sempre ragione, anche, o forse soprattutto, al ristorante, ha sbagliato libro, o forse ha proprio in mano quello giusto, per cambiare idea. Si tratta del volume di Dan Barber, “La cucina della buona terra” e lo pubblica Bollati Boringheri ammiccando senza scrupoli a Expo e a tutta la riflessione che, nel bene o nel male, e nel dubbio, questo evento si porta con sé a Milano. Ecco allora un libro-viaggio, un libro-cena, un libro-esperienza, multilivello, con implicazioni non prevedibili, perché l’autore è un notissimo chef del ristorante Blue Hill, nel Greenwich Village di Manhattan, a New York, e del Blue Hill di Stone Barns, nominato dalla rivista «Time» tra le 100 persone più influenti al mondo nel 2009. Continua a leggere