Archivi tag: Expo

COME SI VINCE UN’EXPO

cover-lacandidatura_altaL’INTERVISTA CON L’AUTORE Una gara, un viaggio, un sogno, un’avventura che neanche lui, Gaetano Castellini, si aspettava così appassionante e allo stesso tempo catartica: quella de “La candidatura” e si sta parlando di Expo Milano 2015. Milanese del ’69, Castellini per conto del sindaco di Milano ne ha seguito le varie fasi viaggiando per tutto il mondo, fasi alterne, sì, sudate e ricche di emozionante ansia. Le racconta per Indiana Editore in un libro che doveva essere un saggio, ma ne è uscito tutt’altro. Un diario quasi personale, intimo e toccante, che butta su Expo un nuovo sguardo. Quello che gli italiani spesso non hanno: uno sguardo fiero di cosa è l’Italia e di cosa fa. Castellini ha toccato con mano che ne sono più consapevoli fuori confine. Continua a leggere

DIVORARE EXPO

LAURANA_-_Rimmel_-_024_Divorare_MilanoCittà crocevia di biografie diverse, città che sta imparando a rispettarle senza volerle omologare, o reprimere e comprimere, intento che la rende tanto bella e generosa, a volta, ma sempre più difficile da amministrare. È la Milano che inaugura Expo, il primo maggio, ed è la Milano che nel libro a 8 mani di Laurana Editore, “Divorare Milano”, vede radunarsi i potenti del mondo nella fermata della metro di Repubblica. Il giorno dopo, lontano dal sito, di nascosto, confabulano e sono tutti d’accordo, mentre in superficie si mostrano i denti e mostrano un mondo che nella direzione giusta non sta andando. Continua a leggere

SEI VOCI PER MILANO

5061-3Chi arriva, chi se ne va, chi vi transita come una scheggia impazzita e chi ci “cazzeggia” vagabondando. Milano è una città di movimento, fatta di quartieri che vogliono dire la loro, ma soprattutto di persone. Alcune, solo alcune, ma rappresentative nel loro anonimato, sono le protagoniste di una antologia che generosamente la siciliana Sellerio ha dedicato a questa fredda città del nord. Ha chiamato 6 autori contemporanei – Marco Balzano, Francesco M. Cataluccio, Neige De Benedetti, Paolo Di Stefano, Giorgio Fontana e Helena Janeczek – e ha consegnato ai propri lettori risposte e domande su quella che è la metropoli italiana per antonomasia. E anche per frenesia e per fama, anche un po’ meritata. Continua a leggere

LIBRI CON GUSTO

il-club-dei-cuochi-segreti-copertina---310-310L’INTERVISTA CON L’AUTORE “Nell’infanzia la cosa importante è che ci si avvicini al cibo con le mani, la mente e il cuore, che si provi l’emozione di coltivare, di fare il pane, di raccogliere il cibo selvatico e di condividere i piatti più buoni in un clima sereno e con le persone care. Tutto il resto germoglierà in questo terreno fertile”. A dissodarlo e ararlo, e a seminarlo, ci stanno pensando Emanuela Bussolati e Federica Buglioni che, in occasione dell’Expo 2015, con Editoriale Scienza hanno lanciato la collana “Ci provo gusto”, dedicata all’alimentazione.
Entrati ne “Il club dei cuochi segreti” chiedendosi quando “Giochiamo che ti invitavo a merenda?” – i primi due volumi – ora i lettori hanno l’acquolina in bocca e attendono nuovi titoli. Non solo i più piccoli, ma anche i genitori, gli insegnanti e persino i nonni. Chi meglio di loro, conosce, ricorda e può tramandare sapori genuini e tradizioni autentiche! Continua a leggere

EXPO, IL VINO, LEONARDO E UN MISTERO

566-3819-6_b10f6f01d2b2757fa1ce62f2eb14e18cScorre tra vero e verosimile, entrambi conditi da sogni ad occhi aperti, ma scorre più veloce che mai il tempo quando a due settimane dal discorso inaugurale di Expo ne sparisce l’oratore. Lui è Attilio Scienza, ha il sogno di far rivivere il vigneto che Leonardo Da Vinci coltivava mentre di dipingeva l’Ultima Cena, a pochi passi da Santa Maria delle Grazie. Lo faceva per amor del vino, sì, ma “anche per tenere un calendario biologico delle variazioni climatiche del Ottimo Medioevale senza cui non ci sarebbe stato Rinascimento”. Continua a leggere

IL DELITTO DELL’EXPO

delittoexpo-300x400L’INTERVISTA CON L’AUTORE  Tra passato e futuro prossimo, con un ‘filo nero’ comune: morti, crimini e una sola città, Milano. Paolo Roversi torna con due nuovi romanzi, in uscita a stretto giro. Il primo, un ebook per i ‘i Corsivi’ del Corriere della Sera, già disponibile sulle principale piattaforme, si intitola ‘Il delitto dell’Expo’ e riporta sulle pagine uno dei suoi personaggi più riusciti, il giornalista Enrico Radeschi, nato con l’esordio letterario di Blue Tango nel 2006; l’altro, in uscita il 12 febbraio, si intitola ‘Solo il tempo di morire’ (Marsilio) e trasporta il lettore nella Milano tutta nera degli anni 70-80, nel solco di ‘Milano criminale’, romanzo storico sulla ‘ligera’ milanese tra gli anni Sessanta e Settanta che Roversi ha pubblicato nel 2011 con successo e traduzioni in diversi paesi europei. Continua a leggere

LIBRI DA PICCOLI PER NUTRIRE IL PIANETA

illustrazione3Alimentazione e multiculturalità, “Pentole e pirati”: sono gli ingredienti golosi e allo stesso tempo nutrienti della merenda letteraria che l’Associazione Amici Casa della Caritá ha “cucinato” per i più piccoli in vista di Expo. Si tratta infatti di due libri per l’infanzia scritti da Daniela Morelli e Giovanni Venegoni per raccontare in modo altamente digeribile cosa significa “Nutrire il pianeta energia per la vita”, sottolineando il sapore della multiculturalità, strumento per combattere disagi e pregiudizi. Continua a leggere

TEATRI/IL PICCOLO ‘EXTRALARGE’ PER EXPO

TEATRI, PRONTA NUOVA STAGIONE DELLE SALE MILANESI - FOTO 2Palco occupato no stop per un anno e oltre, quello del Piccolo Teatro, in occasione di Expo 2015: si parte a settembre 2014 e si conclude a ottobre 2015, si tratta di un “presidio” culturale a 360 gradi e, vale la pena di dirlo, “spettacolare”.
Con sei nuove produzioni, quattro titoli di ripresa e altrettante produzioni per bambini, 11 spettacoli dal mondo e dalla stessa Italia, con Luca Ronconi, Guido Ceronetti e Toni Servillo a portare la bandiera tricolore, il miglior teatro sfilerà nelle tre sale – Strehler, Studio Melato, Grassi – a cui se ne aggiungerà una quarta, speciale, per Expo. Continua a leggere