Archivi tag: Fotografia

STORIE DI MINORI MIGRANTI, ILLUSTRATE E IN MOSTRA

STORIE MIGRANTI CLAUDIADal 24 marzo espongono al Milonga cornici di via Ripamonti 6 per 15 giorni, ma con le loro immagini e le loro parole, arricchite dal tocco di Michela Nanut, stanno già raccontando quello che hanno visto e ascoltato, percepito e sentito. Sono Claudia Bellante e Mirko Cecchi. Lo scorso settembre sono stati a settembre in Sicilia con l’ONG Terre des Hommes per intervistare e ritrarre dei ragazzi stranieri arrivati da soli in Italia. Tutti partiti a 15 o 16 anni verso l’Italia in cerca di nuove opportunità per dare una mano alla famiglia lasciata nel Paese di origine, per studiare, per scappare alla tratta.

Quelli ascoltati da Bellante e Cecchi sono quelli sopravvissuti dopo aver attraversato il deserto geografico e l’inferno umano, tra torture, rapimenti, violenze sessuali. Ritratti in uno scatto, messi nero su bianco in poche intense righe e trasformati dall’arte di Nanut, saranno i protagonisti di una mostra e allo stesso tempo portavoce di un progetto, il Faro, di Terre des Hommes che grazie ai fondi Intesa San Paolo, a Milano ha appena offerto 40 borse lavoro per l’inclusione sociale a giovani migranti tra i 17 e i 30 anni, richiedenti asilo o regolarmente residenti nell’area della città metropolitana di Milano.

Quando e come siete partiti per questo progetto?

Da tempo avevamo il desiderio di collaborare con una ONG perché spesso si muovono in realtà complesse dalle quali siamo attratti e che con il nostro lavoro normalmente raccontiamo. Ad una conferenza abbiamo incrociato Paolo Ferrara di TDH, è stata l’occasione per presentarci e per conoscere il progetto Faro che desideravano in quel momento “promuovere” per capire cosa stava accadendo in Sicilia. Lì gli sbarchi – in particolare al porto di Pozzallo dove TDH opera – non si fermano. Continua a leggere

Annunci

LETTURA, RAGAZZI E FOTOGRAFIA

contentSe “sguardo”, “immagine” e “osservare” sono i ‘tag’ comuni al leggere e al fotografare, nulla vieta di utilizzare insieme il libro e la macchina fotografica per riempire il mondo di storie e ampliare l’immaginario narrativo. Chi la pensa così è il bibliotecario di Rozzano, Giuseppe Bartorilla, che per introdurre il corso di fotografia e lettura che terrà alla Libreria dei Ragazzi dal 21 marzo cita “La Storia Infinita”. Continua a leggere

GRAZIA NERI: VIVERE PER LA FOTOGRAFIA

24108899_un-libro-la-mia-fotografia-1L’avventura parte da uno studio in via Manzoni, e prosegue in via Senato, nell”84 va in via Parini e poi, il salto, da 50 a 1000 mq, nel ’95, in via Maroncelli. E’ l’agenzia fotografica fondata da Grazia Neri, una delle prime donne al mondo a provarci, e riuscirci, con una carriera unica e “inenarrabile”. Lei però la narra, eccome se la narra, dando vita ad una autobiografia intima e professionale in cui i due filoni sono indistinguibili. A pubblicarlo è la sua amica Inge Feltrinelli che si era prenotata per le sue memorie già in tempi non sospetti. Continua a leggere