Archivi tag: Fumetti

FUMETTI CHE FANNO LA STORIA

i misteri di hidrya.JPGL’idea di Timoteo Papapietro, di Edizioni Magister, era quella di creare una guida turistica per ragazzi a fumetti, di Matera, ma proponendola a Danilo Filippo Barbarinaldi. E a Eleonora Bianco, è diventato molto di più: “I misteri di Hidrya”. Una vera e propria storia a fumetti innestata nella Storia ufficiale della città di Matera in cui i comics non sono solo “facilitatore culturale” perché i giovani di oggi non si lasciano certo ingannare da dei bei disegni.

Con Giovanni Calia, come nuovo co autore, mentre Bianco è diventata mamma, Barbarinaldi sta realizzando su Matera un progetto in cui il fumetto esalta gli aspetti avvincenti della storia, i personaggi e le vicende misteriose e terribilmente affascinanti. Barbarinaldi (D) e Calia (G) , a due voci, svelano il making of qui, come fanno anche sulla pagina Facebook dedicata al futuro libro. Continua a leggere

FREADOMLAND, IN PROVINCIA DI MB

Freadomland“L’umorismo per lo sviluppo della creatività” e “25 anni dopo, la verità su mani pulite”, “Alda Merini e tutti gli altri segreti di Alberto Casiraghy” e “I fumetti oltre le nuvole del business”. Satira e cronaca, poesia e comics, convivono in armonia solo nella terra della libertà e dei lettori, nella terra in cui i lettori sono liberi.

Si trova a Vimercate (MB), città che dal 30 giugno al 2 luglio ospita la prima edizione di Freadomland, un festival della cultura più autarchico d’Italia, ideato e organizzato da Carlo Amatetti per ribadire come non mai la libertà espressiva e produttiva a livello nazionale. Continua a leggere

LA GRAPHIC NOVEL DI MILANO

Medhelan cover C1_alta risoluzioneL’INTERVISTA CON L’AUTORE  Una personale passione per il fumetto, la scoperta della singolare e avvincente storia del Parco Nord Milano, e infine l’Expo, con particolare riferimento alla tematica “Nutrire il pianeta”: dall’intreccio di questi fattori è nato l’intreccio di “Medhelan”, graphic novel scritta da Silvio Da Rù e disegnata da Beniamino Del Vecchio, pubblicata in italiano dalla casa editrice Star Comics, ma disponibile in altre 5 lingue, in pieno spirito internazionale di Expo, in formato e-book con la traduzione di Fondazione Milano Lingue. Proprio Da Rù, attore, autore, regista teatrale, scrittore milanese, diplomato infatti alla Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi, spiega il suo intento: “raccontare attraverso una forma d’arte così trasversale e immediata la storia della città che ospita Expo, dal punto di vista di una delle sue due tematiche”. Continua a leggere

MARCINELLE, 5 SGUARDI AL FEMMINILE

afficheretravaillee2_001Sono milanesi i 10 occhi e le 10 mani della mostra “Marcinelle 5 sguardi al femminile” dedicata al disastro avvenuto l’8 agosto 1956 in una miniera di carbone del Belgio ora esposta proprio lì, nel Bois du Cazier, fino al 3 novembre. Dal mese di marzo del 2014, poi, l’opera composta da 5 graphic novel di ex allieve di illustrazione della scuola civica Arte & Messaggio, le “proprietarie” degli sguardi del titolo, arriverà fino a Bruxelles, per raccontare alla città del parlamento europeo la tragedia simbolo dell’emigrazione italiana nel mondo. Continua a leggere

GIOVANE RODARI

695_bigUno scrittore per bambini e ragazzi raccontato in un libro assolutamente per adulti, un ulteriore tassello alla conoscenza di Gianni Rodari, intellettuale, giornalista, maestro, una delle figure più interessanti tra gli intellettuali italiani del Dopoguerra. A riscoprire Rodari, o meglio a raccontarne, con ricchezza di scritti e aneddoti, gli anni della giovinezza, è Pietro Macchione, autore ed editore del volume “Storia del giovane Rodari”. Macchione, varesino e già autore di altri libri su Rodari, inquadra la biografia dello scrittore lungo un percorso denso di avvenimenti, dalle origini, la nascita ad Omegna nel 1920, l’esperienza in seminario, l’attività di maestro e l’impegno come giornalista e intellettuale comunista. Continua a leggere

SALGARI “A MATITA”

 “Fantastiche Matite” nel segno di Salgari. La decima edizione della rassegna degli illustratori, da sabato prossimo 6 ottobre al 28 ottobre a Seregno, nella Galleria “Ezio Mariani” (via Cavour 6) sarà dedicata a Emilio Salgari, il “papà” di Sandokan, di Yanez, del Corsaro Nero e delle Tigri di Mompracem, a centocinquant’anni dalla sua nascita.  L’edizione 2012 di “Fantastiche Matite” avrà infatti come filo rosso l’immaginario salgariano. In mostra più di ottanta tavole originali di opere già edite e lavori realizzati per l’occasione da 23 disegnatori, alcuni già presenti nelle passate edizioni. Continua a leggere