Archivi tag: immigrati

EMERGENZA ‘DI PASSAGGIO’

novecento_-_extra_-_03_milano_come_lampedusa_webCopertina “a passaporto” per grafica e formato, e in basso a destra un simulato timbro annuncia “Diritti d’autore devoluti pro emergenza profughi”. E gli altri, di diritti? E’ questa la domanda a cui le diverse voci della città danno risposta all’interno. Il progetto grafico così azzeccato è delle Officine Gutenberg che per Novecento Editore hanno così avvolto le 70 pagine di “Milano come Lampedusa?” curate dall’assessore comunale alle politiche sociali e scrittore Pierfrancesco Majorino e da Caterina Sarfatti. Continua a leggere

CORRERE PER SOPRAVVIVERE

downloadDa chi ama, conosce, vive e ha protetto Milano con tutto sé stesso, un libro che risuona come un grido, d’amore nella realtà dell’autore, di paura o, forse, di presa in giro, nella storia da lui narrata. “Corri Nadir!”, pubblicato da Edizioni LittleItaly, è un breve e intenso viaggio nella Milano più oscura, una vera e propria immersione in una parte di città che pochi conoscono, accompagnata da immagini fotografiche suggestive scattate da Riccardo Barra. I nomi delle strade sono gli stessi, e tra i più noti – la Darsena, via Fatebenefratelli, corso Lodi, via Bligny, piazzale Corvetto – tutti li conoscono, ma non così come li racconta nel suo romanzo d’esordio Michele Maggi, ex-ispettore capo della Polizia di Stato, oggi consulente scientifico sulla violenza domestica per la compagnia teatrale di “Quelli del Grock” oltre che dirigente aziendale. Continua a leggere

MILANO, FIN QUI TUTTO BENE?

L’INTERVISTA CON L’AUTORE Artista e scrittrice, Gabriella Kuruvilla ha ritratto la Milano che si nasconde dietro agli stereotipi di chi non vuole scoprirla veramente. Lei invece ha girato per un anno viale Monza, via Padova, Sarpi e Corvetto, assieme all’amica fotografa Silvia Azzari e poi ha scritto “Milano Fin qui tutto bene” (Editori Laterza). Un intreccio a 4 voci e mille storie che si snoda attorno ad un soppalco dell’Ikea, alla scoperta dei quartieri oggetto di coprifuoco nel 2010. Continua a leggere