Archivi tag: Milano

LE FERITE DI ELEONORA, ORIGINALI E VIVE

ferite caruso.JPGSono reali e fresche, feroci ed effettivamente originali le ferite raccontate da Eleonora C. Caruso nel suo nuovo libro, pubblicato con Mondadori, “Le ferite originali”. Sono le ferite dei protagonisti ma anche quelle della città in cui questo romanzo è ambientato, Milano, una Milano che l’autrice descrive non paesaggisticamente ma visceralmente. La mette a nudo e racconta i suoi cittadini, le sue nevrosi e quanto di più perverso, moralmente e letteralmente, vi accade.

Il 23enne Christian Negri è il protagonista ufficiale della storia, un ragazzo in grado di sedurre chiunque, bellissimo, e affetto dal disturbo dello spettro bipolare che lo porta ad un continuo rimbalzare tra euforia e depressione. Un’alternanza quasi surreale se non fosse che Caruso la racconta al meglio, non nascondendo gli eccessi tipici del problema ma allo stesso tempo non confinandoli ad un settore psichiatria. Continua a leggere

Annunci

MILANO-MONDO A/R

GiroGiro Mondo.JPGGiro del mondo con 20 guide al fianco, ma non spostandosi da Milano. E’ possibile da quando è nata Girogiromondo, la prima guida multiculturale della città pensata, scritta e realizzata da donne migranti che vivono nel capoluogo lombardo e presentata sabato 18 novembre al Mudec, nell’ambito di Bookcity.

Le 20 autrici sono compagne di corso al “Centro italiano per tutti” di iBVA, l’associazione non profit con sede in zona Navigli, studiano tutte lingua e cultura italiana. Portano con loro background professionali dei più diversi come anche esperienze personali variegate, sono egiziane, marocchine, peruviane, brasiliane, russe, ucraine, moldave, rumene e polacche, tutte abili nel trovare dove il proprio paese di origine fa capolino in città. Continua a leggere

HOTEL FLORA, PER VIVERE MILANO

hotel floraCinque storie, ma potrebbero essercene mille altre, ascoltato o immaginate e non ancora raccontate nella testa di Gianluca Veltri.

Morellini editore ne racchiude questo numero nel volume intitolato Hotel Flora regalando agli amanti della vita quotidiana una preziosa lettura, scorrevole e allo stesso tempo densa di persone e di episodi.

L’autore ha una preziosa fonte di ispirazione che, leggendo i suoi racconti, forse molti altri colleghi senza doppia professione, gli invidieranno. E’ parrucchiere e ha un salone per uomini e donne a Milano, si chiama Anadema ed è la sua finestra sul mondo. Lo si nota subito da come posa lo sguardo, armato di penna, sulle esistenze altrui, con delicatezza e realismo. I personaggi sono vividi e vivi, non ci sono macchiette nei racconti e nemmeno luoghi comuni sulla città che Veltri ben conosce, c’è un flusso di vita in cui non esistono barriere tra normale e “strano”, tra buoni e cattivi. Continua a leggere

IN BIANCO E NERO, TUTTO O QUASI

tutto-appariva

In bianco e nero, o meglio, o bianco o nero. Così appare il mondo quando si è giovani come i protagonisti del romanzo d’esordio di Lorenzo Galantino. Pubblicata da Ensemble Edizioni, la storia è ambientata a Milano e rimbalza tra quattro 20-30enni, chi con le idee chiare, chi meno, ma tutti privi di sfumature nell’immaginare il proprio futuro.

Riccardo, protagonista primario di “Tutto appariva in bianco e nero”, dopo la laurea in biologia conquistata all’università di Milano, mira a diventate ricercatore scientifico, ma mira ancor di più a raggiungere Isadora troppo impegnata a frequentare, lei e le sue lentiggini, uomini che non fanno per il suo carattere vivace e dolce. Continua a leggere

MILANO E LE OTTO MONTAGNE

otto montagne.JPG

Un milanese a lezione di montagna, di vita, fin dal giovane età, portato a confrontarsi con un paesaggio così immenso e immensamente selvaggio da sovrastare ogni abitudine e schiavitù cittadina. Così accade a Pietro, un bambino all’inizio di “Otto montagne” (Einaudi), il nuovo romanzo di Paolo Cognetti, amato scrittore nato a Milano ma che volge spesso lo sguardo verso paesaggi alpini, anche perché “Qualunque cosa sia il destino, abita nelle montagne che abbiamo sopra la testa”.

Senza trascurare ciò che è tangibile, rocce, laghi, pascoli e corsi d’acqua, l’autore non propone una bucolica gita fuori città bensì un seminario di vita con esperienze sul campo. Fatte da Pietro per tutti i lettori. Continua a leggere

PASSIONE POLITICA ANNI ’90

daria colombo

Facoltà di Lettere, Milano anni ’90, Alberta e Annalisa si incontrano, donne entrambe, entrambe inquiete e coinvolte dal periodo storico che l’Italia sta vivendo, ma ciascuna colta nel passaggio dalla prima alla seconda Repubblica in un periodo della vita diverso. Ciascuna infatti reagisce, e agisce, in modo diverso dando vita ad un romanzo che intreccia due esistenze tracciate con delicato coraggio da Daria Colombo. Per Rizzoli, la giornalista che con la stessa casa editrice aveva debuttato nel 2010 con “Meglio dirselo”, arriva in libreria dopo 5 anni con “Alla nostra età, con la nostra bellezza”, un libro maturo e intriso della sua esperienza di impegno politico, ben filtrata attraverso la storia personale delle due donne, in modo da cogliere i lettori mai di petto ma umanamente. Quasi dall’interno, come fosse un’amica, a dedicarsi al futuro dell’Italia, o una sorella.

Continua a leggere

LA VERITA’ DI BEZZON

la verità di giobbeC’é chi vive negli attici e chi nei cartoni, chi vive e chi muore assassinato, chi campa scrivendo di tutto ciò e poi chi indaga per scoprire i responsabili. Se poi chi indaga è di sesso femminile, e per giunta giovane, carina e determinata, tutto assume un tono di sfida e diventa una avventura da raccontare per svelare la vera Milano.

Lo ha fatto Emiliano Bezzon dopo oltre 10 anni da capo della Polizia Locale nella metropoli, ambientandovi il suo secondo romanzo per Eclissi editore. “La verità di Giobbe” è la verità, o per lo meno una delle tante veritiere cronache della città che oggi come da anni macina storie ed esistenze che uniscono piani bassi piani alti e scantinati, stracci e colletti bianchi, con la stessa disinvoltura con cui i suoi cittadini transitano per le vie e i cunicoli metropolitani spesso popolati da elemosinanti di ogni etnia.

Continua a leggere

LA VERSIONE DI HENRY

Io-e-Henry_prima_webLavoro, svilente. Matrimonio, fallito, e con la beffa di vedere la propria moglie spassarsela con l’ultimo uomo tra quelli che stima. Il resto? Il resto è crisi, dentro e fuori Tagliaferro, l’unica strada sembra la follia, e così l’io, incontra Henry, ed eccoli assieme. “Io e Henry”, i protagonisti e il titolo che l’esordiente Giuliano Pesce pubblica con Marcos y Marcos.
Henry è pazzo, nel vero senso della parola, Henry è pazzo ma non fa paura, è pazzo è basta, come un’altra persona può essere bionda o bassa, mora o alta.
Continua a leggere