Archivi tag: Novecento Editore

PRESUNTA METROPOLI INVASA DALLO SHABOO

shaboo coverSi intitola Shaboo il nuovo libro di Gianluca Ferraris, edito da Novecento Editore. E’ una metafora del “vorrei ma non posso”, è ambientato in una delle migliori città che esistano al mondo, secondo lo stesso autore, per fare da scenografia ad un “noir”: Milano. In realtà non si può parlare di sfondo, in questo caso, perché la città è protagonista del romanzo tanto quanto Gabriele Sarfatti. Ha anche un soprannome, “Presunta Metropoli”-

Perché questo soprannome?

Questa città non riesce ancora a fare i conti col suo passato e fatica a disegnare per sé un futuro, nonostante la linfa che affluisce qui da ogni parte d’Italia. Non è detto che diventare come Londra o Berlino contenga in sé solo dei vantaggi, ma Milano sembra avere questo chiodo fisso senza però esserci riuscita. In compenso rimane un’ottima ambientazione per i noir. Una delle migliori al mondo. Continua a leggere

Annunci

IL VIZIO DI CAINO

copertina_vizio_cainoLa copertina promette “Una Milano di club privé e di sesso estremo” e anche “Un’indagine serrata” e infine “Un noir travolgente”. Il libro non mantiene le promesse, no, perché va oltre e toglie il fiato, rivelandosi molto di più, molto meglio. Perchè l’indagine serrata non è che una parte de “Il vizio di Caino” costruito invece in gran parte intrecciando legami umani, quelli tra il protagonista e Micol, tra lui e il padre, tra lui e sé stesso. Sul “travolgente”, si può concordare, ma “noir” è una categoria che va stretta ad un romanzo multiforme e tentacolare come quello di Ferdinando Pastori pubblicato per Novecento Editore. Continua a leggere

FINO ALL’ULTIMO FISCHIO

robe-che-ho-scritto-fischio-finale-L-XL7FB8Dieci autori, dieci partite di calcio, l’ultima di campionato, decisiva, con l’Inter, bontà degli autori, in testa al campionato. L’editore Novecento apparecchia una partita di 90 minuti giocata sui campi d’Italia, ma soprattutto fuori, sugli spalti, nei dintorni degli stadi, in stanze d’albergo, dove la vita si ferma mentre la palla corre sul campo. “Fischio finale” è un’antologia con cui l’editore ripropone la formula già rodata: un tema conduttore e racconti, sempre duri, forti e mai banali, intorno a cui costruire storie che parlano d’altro. Continua a leggere

UNA MILANO D’INFERNO

tutti-allinferno-212792Ci sono tanti modi di passare un sonnacchioso pomeriggio estivo, uno di questi è prendere in mano un libro noir, un romanzo ‘tutta azione’ – piccolo formato e pagine leggere – e divorarlo. Stefano Di Marino, prolifico autore di romanzi di genere, padre del ‘Professionista’, fortunato protagonista di una delle serie di successo di Segretissimo, lo sa bene e nel suo romanzo “Tutti all’inferno”, pubblicato da Novecento editore nella nuova collana Calibro 9, non fa economia: azione, azione, azione. Continua a leggere

IL NOIR NEL SUO ABITO MIGLIORE

Un-giorno-a-MilanoEdizione paperback, formato da giallo ‘vecchia maniera’, pochi fronzoli con tanto di prezzo stampato in evidenza in copertina. Ha il sapore del libro di una volta, di quelli che si divorano in treno o sul metrò e alla fine te li trovi un po’ consunti in fondo alla borsa o allo zaino: è un ‘Un giorno a Milano’, prima pubblicazione della collana di gialli e noir metropolitani ‘Calibro 9’ di Novecento Editore. In 280 pagine, gli autori dei 9 racconti (Riccardo Besola, Andrea Ferrari e Francesco Gallone, Andrea Carlo Cappi, Stefano Di Marino, Giuseppe Foderaro, Francesco G. Lugli, Giancarlo Narciso, Ferdinando Pastori, Francesco Perizzolo, Paolo Roversi) riportano in vita a suon di sberle la tradizione del noir milanese a vent’anni dalla cosiddetta ‘Scuola dei duri’, l’esperimento narrativo con cui Andrea G. Pinketts risvegliò i giovani eredi di Scerbanenco. Continua a leggere

NARRATIVA DI DIRITTO

VERSUSI giuristi durante le loro giornate spaziano tra i più vari settori della vita sociale e delle relazioni tra persone osservandoli attraverso il loro filtro: il diritto. Smessi i panni del professionista si trovano così tra le mani storie singolari, inaspettate, quasi inenarrabili. Quasi, ed è per questo, per narrarle, che nasce Versus, una collana che raccoglie romanzi scritti esclusivamente dai più prestigiosi magistrati, avvocati e notai attivi oggi in Italia.
Si parte con tre titoli, che annunciano però nel migliore dei modi questa ed le altre novità che Novecento Media riserva per i prossimi mesi. Continua a leggere