Archivi tag: Poesia

TRAME D’ASSENZA IN VERSI

trame d'assenzaUn poeta esordiente, Davide Uria, che fa anche l’illustratore, ma i suoi versi non hanno nulla a che vedere con le sue opere artistiche. Ha pubblicato con Augh! EdizioniTrame d’assenza”, la sua prima raccolta pervasa dalla malinconia. Non fatica a dichiararlo, anzi, rende questo sentimento la leva delle sue creazioni, perché si tratta di una “sana malinconia”, quella del perdersi e ritrovarsi, nella vita e nei suoi versi penetranti ed essenziali.

Perché questo titolo?

“Trame d’assenza” è il titolo che ho scelto per rappresentare la mia raccolta. L’assenza descrive esattamente l’atmosfera dell’intero lavoro. Ogni verso e ogni poesia è una traccia, un frammento di un percorso dove si alternano presenze e mancanze. In tutte le composizioni c’è un sentimento di malinconia; un sentimento di odio e amore costante, quello che ti fa amare qualcosa quando ne senti la mancanza e te la fa odiare quando diventa un’abitudine. Una malinconia fatta di ricordi annebbiati e di elementi che non tornano; una sana malinconia dove si avvicendano assenze e vuoti, tristezze e gioie. Continua a leggere

Annunci

VERSI DI QUARTIERE

quartieri-di-poesia

La grande Milano, messa in versi, non può essere ben rappresentata in una sola volta, è necessario dividerla per quartieri ed è così che hanno operato le edizioni Meravigli. Tanti poeti, tante zone, una moltiplicazione di sguardi sulla città che ne sanno catturare angoli inediti. Oppure ne sanno raccontare lo splendore, da anni noto, con parole diverse, quelle di chi sa come incastrarle alla maniera di un architetto, abituato a ragionare sull’equilibrio della struttura.

Dividere Milano per quartieri non separa le zone mettendole in contrapposizione ma valorizza al meglio le peculiarità di ciascuna di esse moltiplicando l’attrattività del loro insieme. Continua a leggere

POESIE, VACCHE E POTERE

F-TUTTILIADAPPLAUDIRECon “Lacrimante cielo” è stata nel 2013 una dei due finalisti lombardi del premio letterario organizzato dalla Rai, “La Giara”, e ora, anno 2014, Edizioni del Gattaccio, Alessandra Piccolo è tornata sferzante come non lo era stata prima. Ora, 12 mesi dopo, circa, distribuisce con gesti sicuri versi sintetici dalle rime non richieste ed occasionali, firmando la raccolta “Tutti lì ad applaudire le vacche in fiera”. Continua a leggere

LA FORZA SINCERA DELL’HAIKU

L’INTERVISTA Venticinque ‘haijin’ per raccontare una forma di poesia tra le più interessanti. La casa editrice Edizioni della Sera parte dall’ ‘Inverno’ per una collana dedicata gli Haiku, particolare componimento poetico della tradizione giapponese. Seguiranno le altre stagioni, ma già questo primo volume ha la forza sincera che solo la poesia sa comunicare come dimostrano, appunto, gli haiku riuniti in questo volume, brevi versi così stilisticamente rigorosi e chiari nella loro capacità comunicativa. ‘Inverno’ è quindi un viaggio tra 25 autori selezionati da Fabrizio Corselli – scrittore di poesia, educatore a Settimo Milanese e insegnante di Composizione poetica -, intervistato da Omnimilanolibri, curatore dell’intera collana antologica ‘Hanami’ (parola che definisce la tradizionale usanza giapponese di godere della bellezza della fioritura primaverile degli alberi) che raccoglierà gli haiku sulle altre stagioni.  Continua a leggere