Archivi tag: Raul Montanari

SCOMPARSA, MA “SEMPRE PIU’ VICINO”

sempre più vicinoUn appartamento in affitto per racimolare qualche soldo, un padre donnaiolo che va con ragazze quasi sue coetanee, un amico da sempre che lo ospita e lo sprona, una quotidianità, quella di Valerio, che vista da “Sempre più vicino” non ha nulla di sorprendente e con cui sorprendere. Se non fosse che la sua storia a raccontarla è Raul Montanari, pubblicato da Baldini e Castoldi.

“Sempre più vicino” è il titolo del romanzo in cui l’autore porta i suoi lettori a Milano in casa del 27enne Valerio illudendoli di star per raccontare una vita vuota da single in monolocale per poi trascinarli in una indagine per scoprire come e perché una bella 40enne di nome Viola è scomparsa.

Quello di capire dove sia andata Viola, e lo abbia fatto volontariamente o meno, è un ottimo pretesto per ficcare il naso nella vita del protagonista ma non solo. Anche in quella del suo amico Simon, che lo ospita mentre lui affitta per brevi periodi il proprio appartamento, in quella del padre, memorizzato come “stronzo” nel cellulare, e in quella di altri personaggi con cui Valerio si incontra o si scontra. Continua a leggere

Annunci

IL PASSATO NON È INNOCENTE

“Siamo fatti piu’ di passato che di presente, il passato non passa mai” secondo Raul Montanari che nel suo nuovo libro pubblicato con Dalai Editore “Il tempo dell’innocenza”, dopo 25 anni fa bussare alle porte dell’adulto Damiano un “deragliamento dalla prevedibilita’ della sua adolescenza” attraverso la voglia di vendetta di una madre, non la sua, che gli chiede “vita per vita”. Intricato? Sì, la trama del libro non e’ sintetizzabile, Tiziano Scarpa l’ha definita “un tunnel inestricabile, quasi irrisovlibile, da cui Raul emerge con grande bravura e qualche trucchetto”. Continua a leggere