Archivi tag: rizzoli

UN ALBERO AL CONTRARIO, UNA VITA AL CENTRO

UN ALBERO AL CONTRARIO 1Anche senza radici, si cresce. Anche senza una propria casa, si trova, a volte, qualcosa che faccia da casa e che accolga. Quello di Elisa Luvara è un romanzo delicato e forte, si intitola “Un albero al contrario” e riporta tutti alle paure di quando si è bambini, mettendo in luce come molte, mimetizzate, sono presenti anche negli adulti.

Il disagio dell’essere in un posto nuovo, la paura di non saper creare legami, l’ansia di non essere accettata. E, ancora prima, il disorientamento nel non sapere da dove si viene, quindi a volte, nemmeno molto bene dove si va.

Pubblicato da Rizzoli, il libro di Luvara racconta di una undicenne che, dopo un vagare continuo e contorto tra istituti e case, arriva nella comunità in cui, seppure senza radici, inizia a sbocciare. Continua a leggere

I PESCI DEVONO NUOTARE, ANCHE A MILANO

I pesci devono nuotareScrivere un romanzo per ragazzi sull’immigrazione. Con pochissimo tempo a disposizione, per rispondere a questa richiesta del Corriere della Sera, Paolo Di Stefano è andato alla Casa della Carità di Milano per individuare un protagonista. Era il 2012 e in via Brambilla ha incontrato Tawfick, un ragazzo egiziano con una bella storia da raccontare. A distanza di un paio d’anni, lo stesso autore ha rielaborato quel primo libro destinato ai ragazzi, pubblicando sempre con Rizzoli, quello per “grandi”. Si intitolano entrambi “I pesci devono nuotare”: parole che “evocano la responsabilità umana e anche i diritti da rivendicare. Doveri e diritti che Selim, nome di Tawfick nel libro, conosce benissimo”.

Perché hai scelto la sua storia?
Volevo un protagonista giovane, come i miei primi lettori, e con una vicenda migratoria non così drammatica come le tante che leggiamo tutti i giorni, o quasi, sui giornali. Selim aveva una storia fortunata: aveva 17 anni quando è partito dalla sua città, Telbana, ed è arrivato in Libia per poi attraversare il Mediterraneo fino alla Sicilia e raggiungere Milano. Qui ha fatto tanti lavori clandestini ma poi, con determinazione, energia, onestà e grande consapevolezza, ha imparato bene l’italiano (la sua prima preoccupazione) e ha trovato un lavoro in un albergo. E’ stato fortunato e molto bravo. Ha vinto anche contro gli ostacoli burocratici. Continua a leggere

PASSIONE POLITICA ANNI ’90

daria colombo

Facoltà di Lettere, Milano anni ’90, Alberta e Annalisa si incontrano, donne entrambe, entrambe inquiete e coinvolte dal periodo storico che l’Italia sta vivendo, ma ciascuna colta nel passaggio dalla prima alla seconda Repubblica in un periodo della vita diverso. Ciascuna infatti reagisce, e agisce, in modo diverso dando vita ad un romanzo che intreccia due esistenze tracciate con delicato coraggio da Daria Colombo. Per Rizzoli, la giornalista che con la stessa casa editrice aveva debuttato nel 2010 con “Meglio dirselo”, arriva in libreria dopo 5 anni con “Alla nostra età, con la nostra bellezza”, un libro maturo e intriso della sua esperienza di impegno politico, ben filtrata attraverso la storia personale delle due donne, in modo da cogliere i lettori mai di petto ma umanamente. Quasi dall’interno, come fosse un’amica, a dedicarsi al futuro dell’Italia, o una sorella.

Continua a leggere

UNA POLIZIOTTA A MILANO

coverL’INTERVISTA CON L’AUTORE Scritto il primo libro, mettendo nero su bianco un’idea spuntata mentre camminava per la Loggia dei Mercanti, una notte di servizi sulla volante, l’agente Deborah Brizzi ne sta già preparando un secondo per proseguire le avventure della sua meravigliosamente imperfetta protagonista: Norma Gigli. E intanto sogna di vedere sugli schermi il suo esordio “Ancora Notte” pubblicato da Rizzoli, girato da Sofia Coppola o da Alice Rohrwacher. Continua a leggere

PIÙ DURI DEL GIOCO

Processed with MoldivCi sono Max, Jenny, Paolo e Nicola, ma ci sono anche il nostro vicino di casa, la signora dietro di noi alla cassa del supermercato, il ragazzino in skate che ci ha appena attraversato la strada e chissà quanti e chi altri. Sono le vittime del gioco d’azzardo, fenomeno in continua crescita, in ogni direzione geografica e sociale, tanto da diventare una piaga purulenta per la nostra nazione. Non storce certo il naso, però, la ‘Iena’ lombarda Nadia Toffa che ne spiattella tanti aspetti e storie in un libro pubblicato da Rizzoli: “Quando il gioco si fa duro”. Appunto.  Continua a leggere

SOTTO LA COPERTINA PATINATA

rizzoli_-_un_delitto_molto_milaneseC’è la pioggia, ci sono gli uffici patinati, tante “tipe in tailleur”, di svariati anni e livelli di lifting, tanti “uomini camicetta e caffé”. Siamo in centro. Siamo a Milano. La “pecca” che rovina la purezza meneghina del libro sono le origini del protagonista Ernesto Campos, ex avvocato evidentemente spagnolo, ma, forse, volute così, servono proprio per far risaltare che si tratta proprio di “Un delitto molto milanese”. E’ il libro di Antonio Steffenoni ed è proprio questo il titolo, scelto da Rizzoli per un’opera di oltre 400 pagine tutta giocata sulle indagini relative alla morte di un noto pubblicitario ultra 50enne Marcello Luccioli. Continua a leggere

SCRITTORI PER RAGAZZI/MICHAEL MORPURGO

1705276_0La memoria, un legame profondo con la natura, la forza redentrice ed educativa dei legami d’affetto: sono questi i cardini attorno a cui gira la ricca produzione di libri di Michael Morpurgo, scrittore e poeta britannico con al suo attivo almeno 100 titoli. La Libreria dei Ragazzi ne ha scelti quattro per presentarlo ai giovani lettori, per lo meno a quelli che non lo conoscono già per “Wars Horse”, libro di grande successo dal quale era stato tratto l’omonimo film di Spielberg nel 2011.  Continua a leggere

LO SCRITTORE ALLA PROVA TV

1237879_10151839143789570_204381089_nL’INTERVISTA CON L’AUTORE  Paolo Roversi, scrittore di gialli e noir originario di Suzzara (Mantova) e milanese d’adozione, lascia (temporaneamente) la pagina scritta per un’avventura sul piccolo schermo. A tentare di ‘bucare’ l’audience sarà il cortometraggio ‘L’ira funesta’, ispirato al suo ultimo romanzo pubblicato nel gennaio scorso da Rizzoli. Anticipato da un video promo da alcuni giorni in rete e in tv, il ‘corto’ sarà trasmesso su Premium Crime (uno dei canali del pacchetto Mediaset premium) e racconterà la storia del ‘Gaggina’ e degli altri personaggi del libro, un giallo scritto con ironia e leggerezza che è anche e soprattutto racconto di una terra, la ‘bassa’ mantovana, dei suoi personaggi e delle sue idiosincrasie. La messa in onda è in programma il prossimo 6 ottobre alle 22 (previste 4 ‘repliche’ nei giorni successivi) e sarà anticipata da un’intervista all’autore che oltre a scrivere è fondatore del progetto editoriale sul web ‘Milanonera’ ed esperto – per formazione – di tecnologie. Continua a leggere