Archivi tag: scuola

VIVA LA MAESTRA

maestra_carrerMaestre dalla pazienza persa e ritrovata, dagli alunni. Maestre di peonie vestite. Maestre come “capitani coraggiosi” e umane come tutti. Chi sono le maestre? Per diventarlo c’è perfino un kit ad hoc per chi a scuola non va ancora ma che batte tutti sul tempo salendo in cattedra con gessetti e penne rosse. Quest’anno si inizia la scuola con l’invito da parte della Libreria dei Ragazzi, a mettersi dall’altra parte della cattedra, anche, scoprendo chi si chiama quando si urla, “Maestraaaa!”. Continua a leggere

DIO SE LA CAVERÀ

copertina Dio se la Caverà - Alan Poloni - Neo EdizioniL’INTERVISTA CON L’AUTORE  Storie umane tra il comico e il tragico, quelle davanti alle quali non si sa mai se assumersi il rischio di sembrare cinici, sorridendo, o troppo sensibili, disperandosi e piangendo. Ad attirare le simpatie sarà la coppia di govani amici, Dave e Nic, entrambi pesci fuor d’acqua nel’adolescenza, a divertire sarà la cronaca della riapertura di un cinema erotico e ad intristire forse un poco arriva lo scrittore che spera che un suicidio gli regali un po’ di fama in Wikipedia da cui non riesce ad essere citato. E poi, a far riflettere con amarezza, c’è il primo franchising di collegi di Augusto Loglio. In “Dio se la caverà” (Edizioni NEO), Alan Poloni, prof di lettere bergamasco, classe ’73, intreccia 4 fili, mescola risate e disperazione, assurdità e banalità, una via narrativa a curve ma di scorrevole lettura, priva di sconnessioni o balzelli. Si tratta di una strada asfaltata, e non di sanpietrini, percorsa dallo stesso autore con mano sicura, forse anche per gli esperimenti letterari non pubblicati, ma molto amati, che ha alle spalle. Continua a leggere

TUTTI A SCUOLA (CON UN BUON LIBRO)

Allenare una maestra troppo golosa per partecipare ad una maratona di raccolta fondi perche’ “La scuola va a rotoli” o passare dalla privata alla pubblica, come il protagonista de “Le memorie di Adalberto”: tornare a scuola e’ una impresa da affrontare anche quest’anno, preparandosi anche a non “Passare col rosso”, libro sul bullismo, o trasformando con la fantasia le aule in un regno didattico-animale di cui parla “Scuola Foresta”.  Utili tanto quanto i testi scolastici, i volumi consigliati dalla Libreria dei Ragazzi di via Tadino accompagnano i piu’ piccoli al ritorno tra i banchi tra sorrisi e cronache reali. Continua a leggere