Archivi tag: teatro della cooperativa

TEATRO ANTIMAFIA

foto“Siamo la regione con più morti di mafia e non li sappiamo nemmeno contare”, ma sappiamo contare 100 passi, e tutto quello che Giulio Cavalli racconta nel suo spettacolo “Duomo d’onore – A cento passi dal Duomo”, da ieri per 7 sere in prima nazionale al Teatro della Cooperativa. Lea Garofalo, “morta ammazzata”, raccontata fino alle ultimi recenti notizie del ritrovamento del corpo, l’operazione “Crimine-Infinito” con gli intrecci “tutti casuali”, Loreno il paninaro di Città Studi, e le patetiche, se non ridicole amnesie dei suoi colleghi davanti ai giudici, Expo, e tutti gli interessi lì nascosti, “ma neanche troppo nascosti”. Continua a leggere

NUDI E CRUDI: TUTTA COLPA DI UN FURTO?

20121117-155450.jpgNon solo gioielli, soldi e magari pc, ma anche i rotoli di carta igienica, forno e sfornato cotto a 180 gradi, invece che ai 170 consigliati, moquette e impianto stereo: “non ci sono piu’ gli scherzi di una volta” e quello subito dall’avvocato londinese mr Ransome non e’ un furto ne’ uno scherzo qualunque. Al di la’ delle indagini, e della soluzione, non banale, la casa svaligiata e’ sicuramente la molla che fa scattare un allontanamento irrecuperabile tra il padrone di casa e la moglie che animando la scena del teatro della Cooperativa con un ping pong di sferzanti battute. A sentire il pubblico, che ha riempito il teatro per tutte le serate in cui è andato in scena “Nudi e crudi”, costringendo gli attori a repliche fuori programma, le battute divertono molto lo spettatore, mentre goccia a goccia scavano una faglia incolmabile tra le due vittime del furto. Se non fosse per i nomi inglesi e la toponomastica londinese, tra l’altro, potrebbero essere credibilemente un lui e una lei della “Milano Bene”. Continua a leggere