Archivi tag: thriller

LA MORTE E’ CIECA E IN TOUR

la morte è ciecaNata il 6 gennaio 1971 a Covington, in Georgia, Karin Slaughter oggi abita ad Atlanta ma gira il mondo perché i suoi libri sono tradotti in 29 lingue, italiano compreso. Ha fatto in giugno tappa a Milano e da un hotel di piazza della Repubblica ha risposto a qualche domanda, per poi ripartire verso altri paesi, non prima di aver incontrato i suoi lettori. Entusiasti, davvero, per un’autrice che piace e che sembra riservare ancora molte sorprese.

Ha successo, è affermata, e allo stesso tempo ha lo sguardo da autrice promettente, meglio tenerla d’occhio anche perché, come lei stessa ha ammesso, tornerà a Milano. E la prossima volta, si fermerà a guardare la città che ancora non conosce. Oltre ai numerosi suoi manoscritti non pubblicati, Slaughter ha scritto “La morte è cieca” in Italia pubblicato da Harper Collins, che introduce in Italia il medico legale Sara Linton e il suo ex marito e capo della polizia, Jeffrey Tolliver, protagonisti del suo “Grant County Series”.

Come mai hai scelto questo genere di romanzi?

Quando avevo circa 9-10 anni, abitavo in un paesino vicino ad Atlanta, molto simile a quello de “La morte è cieca” e un serial killer aveva ucciso una serie di bambini, causando un clima di terrore generale. Questo mi ha messo a contatto con la morte e con l’idea di serial killer fin da piccola, da quella esperienza è nata poi l’idea di raccontare non solo le uccisioni ma come una piccola comunità come quella in cui sono cresciuta, possono reagire a fatti di simile violenza. Continua a leggere

Annunci

FEROCE COME IL PASSATO

Book-Mockup-PassatoNon c’è persona, e lettore, o quasi, che non ha avuto il suo gruppetto di amici tra i banchi di scuola. Il suo “nido” per poi prendere il volo di pre-adolescente.
Non c’è neanche chi, tra questi, non me preferisse una, o uno, che ancora oggi ricorda con particolare affetto, anche se ne ha perse le tracce.
Ma se ne hanno perse le tracce tutti? Allora la storia cambia, cambia eccome, e a raccontarla intrappolando il lettore nel mistero della scomparsa di Monica Ferreri é Massimo Polidoro per le Edizioni Piemme. Continua a leggere

INTRIGHI NEL PAESE DEL ‘GIOVANE PREMIER’

978-88-541-6360-7L’INTERVISTA CON L’AUTORE  C’è una frase sulla copertina che riassume meglio di tante parole il succo del romanzo: “Governano segretamente il mondo, controllano politica e finanza, chi si oppone al loro potere muore”. Quando scoprirete qual è il loro Sigillo, avrete voglia di saperne di più. Parola dell’autore del libro edito da Newton Compton, “Il Sigillo dei Tredici Massoni”, che con questa sfida introduce il lettore a quell’atmosfera di mistero in cui dovrà respirare per tutta la lettura. Lui è il varesino G.L. Barone e il successo non vive di sola suspence. L’ambientazione, attuale e italiana, le trame e il tramare politico, quasi da oracolo, come i personaggi, e una grande attenzione ai particolari sono tutti fattori che stanno collaborando affinché gli occhi non si stacchino della pagina. Intanto a collaborare, nel libro, sono pochi, pare… Continua a leggere

UNA MILANO DEL DIAVOLO

9788867402762L’INTERVISTA CON L’AUTORE  Federico Fasciano, ‘nordico’, affatto milanese, rifugge la movida e la vivacità della città e, se ci ha ambientato il suo secondo romanzo “La supponenza del diavolo” ha avuto dei buoni motivi ma risalenti al 1861. Al tempo in cui “si traeva l’acqua dal pozzo in cortile, ci si lavava a secco”, al tempo in cui “la gente si arrabattava per un tozzo di pane e l’opulenza di oggi era sconosciuta”, al tempo in cui c’erano dei valori, sostituiti da quella forma di libertà che si chiama egocentrismo spinto all’estremo”. A quel tempo guarda Fasciano ed è lì che ha voluto ambientare il suo  romanzo, oltre 600 pagine di misteri, omicidi e ferocie pubblicate da Robin Edizioni.  Continua a leggere

GANGLAND, UNA MILANO DA THRILLER

L’INTERVISTA CON L’AUTORE  La città delle bande, Milano, la Gangland multirazziale, l’approdo del ‘Professionista’ che ha frantumato i propri sogni finendo per “vivere di violenza”. Ora Chance Renard, questo il suo nome, è un sopravvissuto, atteso da nuovi orrori nella città in cui pensava – finalmente – di poter vivere, e basta. Stefano Di Marino tratteggia già nelle prime pagine lo sfondo e il protagonista del suo ‘Nero Criminale’, romanzo appena pubblicato da Edizioni della Sera e permeato della città in cui il Professionista (già affermato protagonista di una serie tra spy story e thriller della gloriosa collana Segretissimo) si è stabilito. Ma non c’è pace per quest’uomo che verrà chiamato a risolvere – oltretutto in tempo di elezioni per il sindaco – un efferato omicidio con un unico indizio, le parole ‘Baba Yaga’, forse una firma, forse un messaggio; sicuramente un caso che scotta nelle mani della polizia. Continua a leggere

LETTERATURA DOUBLE FACE

“In tempi di portafoglio leggero e di valigia estiva che vuole essere meno pesante” la giovane ma prolifica autrice Camilla Sernagiotto con Fazi Editore arriva in libreria con un volume “double face”, ovviamente dal doppio titolo, “Circuito chiuso/Annales”. Si tratta di due storie nate separate ma che sembrano combaciare alla perfezione, entrambi thriller umoristici: come racconta Camilla stessa: “Quando ne finisci una, senti una mancanza che viene colmata solo ed esclusivamente dalla lettura dell’altra storia, come se una fosse l’antidoto al veleno dell’altra. Questione di alchimia”. Continua a leggere